CORROPOLI – Sabato 12 ottobre, dalle ore 16, presso la Sala Conferenze del Val Vibrata College di Corropoli, si svolgerà la cerimonia di consegna di diplomi e borse di studio per gli alunni del Liceo “G. D’Annunzio”.
Dopo il saluto del Preside del Liceo, Professor Lino Befacchia, interverranno tra gli altri il sindaco di Corropoli Umberto D’Annuntiis, S.E. Monsignor Michele Seccia, Vescovo di Teramo, il Presidente della Fondazione Professor Gen. Federico Sepe, Aldo Mattioli Presidente della Banca Picena Truentina, il Colonnello Sergio Stefanini in rappresentanza dell’Aeronautica Militare e il Presidente uscente del Consiglio d’Istituto Sofia Binni.

La Banca Picena Truentina, al di là del particolare momento congiunturale, continua a credere nel progetto educativo del Val Vibrata College ed a sostenere, come accade sin dal primo anno, la struttura attraverso azioni concrete come, nello specifico, l’erogazione delle borse di studio.

La Banca Picena Truentina, insieme al Comune di Corropoli, è infatti l’ente che ha istituito la Fondazione che gestisce l’attività della scuola, un liceo che nel corso degli anni ha fatto registrare un considerevole sviluppo e che, giunto al suo ottavo anno di corso, conta circa 260 studenti ripartiti mediamente in undici classi dal primo al quinto anno.

Siamo particolarmente felici – ha dichiarato– di partecipare alla premiazione di così tanti ragazzi; la nostra Banca è attenta ai giovani ed il nostro sostegno attraverso le borse di studio ne è una tangibile riprova: questi giovani, ne sono certo, sapranno con le solide basi avute al Val Vibrata College costruirsi un futuro radioso e pieno di soddisfazioni.

La premiazione prevede, nell’ordine, la consegna Premio Bontà in memoria di Don Franco Marcone, a seguire la consegna dei Diplomi e dei Crest, quella delle Borse di Studio erogate dalla Banca Picena Truentina, la consegna Attestati e Brevetti di Volo, Attestati competenze linguistiche ed informatiche ed infine la consegna simbolica degli Scudetti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 328 volte, 1 oggi)