RIPATRANSONE – Un buon risultato per Ripatransone. In data 13 settembre 2013 la Regione Marche ha approvato e finanziato alcuni progetti relativi al Servizio Civile Nazionale, presentati lo scorso 31 ottobre. Per la Provincia di Ascoli Piceno l’unico progetto approvato e finanziato è stato “Tu non mi comandi”, rivolto al settore dell’Assistenza ai minori. Il progetto, elaborato dal Comune di Ripatransone, ha ottenuto 78 punti, per un totale di 25 volontari che prenderanno servizio presso l’Ente capofila e i 17 Comuni partners, tutti della Provincia di Ascoli Piceno. Anche la Regione Abruzzo ha premiato Ripatransone approvando e finanziando 7 volontari per il progetto ‘Partecipattivi’, in collaborazione con l’Associazione On the Road.

A partire da venerdì 4 ottobre e sino al 4 novembre è possibile presentare domanda per i nuovi progetti di Servizio civile Volontario, approvati dalla Presidenza del consiglio dei Ministri – Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.

Possono presentare domanda le ragazze e i ragazzi di età compresa fra i 18 e i 28 anni e 364 giorni.

Per partecipare al progetto occorre far pervenire la domanda firmata in originale per Raccomandata A/R, non fa fede il timbro postale, o consegnare a mano, al Comune di Ripatransone – Ufficio protocollo, Piazza XX Settembre, 63065 Ripatransone (Ap), o via pec ( solo nel caso si sia in possesso di firma digitale) al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.ripatransone.ap.it) la documentazione, entro e non oltre le ore 14 del 4 novembre 2013. La domanda di ammissione e i Bandi sono consultabili e scaricabili dal sito istituzionale del comune di Ripatransone (www.comune.ripatransone.ap.it)

Viva soddisfazione del Sindaco Bruni e del Presidente del Consiglio Comunale De Angelis, con delega al Servizio Civile, per l’ottimo lavoro svolto e per gli importanti risultati raggiunti in questo settore del volontariato che ha i giovani come unici protagonisti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 452 volte, 1 oggi)