Campofilone: Morelli, Caucci, Malavolta, Marilungo, Salerno, Iura, Ciarrocchi, Iorio, Peruzzi, Schinosi.

All. Rossi Filippo

Sporting Grottammare: Bruni, Capriotti, Paoletti, Mora, Sciarroni, Napoletani, Manfroni, Voltattorni, Romaldini

All. Capriotti Paolo

CAMPOFILONE – Un saliscendi emozionale, ecco in sintesi la partita fra lo Sporting e il Campofilone. Gli uomini di mister Capriotti, hanno dovuto sudare fino all’ultimo per portare a casa il pareggio finale.

Alla fine dell’incontro rimane, per la squadra rivierasca, da recriminare sulle troppe azioni gol buttate al vento e sulle disattenzioni difensive che sono costate i tre punti. Il primo tempo vede le due squadre affrontarsi in pressoché totale equilibrio. Il Grottammare butta la testa avanti per due volte, prima con Capriotti e poi con Sciarroni. Il vantaggio dura poco, il Campofilone, da squadra coriacea qual’è, riporta subito il risultato sul pari.

Nella ripresa,il copione si ripete sostanzialmente identico, lo Sporting a tentarle tutte per acciuffare la vittoria finale ed il Campofilone a seguire. Dopo aver impattato sul 4 a 4, gli ospiti tentano un ultimo forcing finale, buttando anche il portiere avanti, che però non porta i risultati sperati. Pareggio ed un punto a testa che, almeno, muove la classifica dei rivieraschi.

Venerdì 11 ottobre, alle ore 21, gli uomini di Capriotti affronteranno, fra le mura amiche della palestra Leopardi, la forte Libertà di Movimento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 149 volte, 1 oggi)