MARTINSICURO – Rossano Piccioni, titolare della Scuola di Fumetto Adriatica, è l’illustratore del nuovo progetto “Cosmicomic. Gli uomini che scoprirono il Big Bang”, edito da Codice Edizioni. Il noto fumettista truentino ha lavorato in questi mesi insieme al famoso astrofisico Amedeo Balbi e le sue tavole racconteranno i misteri cosmici sotto una veste nuova ed innovativa. Una vicenda ricostruita in questo libro come una spy story, partendo dal grande evento finale, la scoperta del Big Bang e ripercorrendo a ritroso le avventure di Einstein, del prete-scienziato George Lemaitre e di Sir Fred Hoylle, il matematico noto al grande pubblico soprattutto per le sue argomentazioni non convenzionali (a coniare il termine Big Bang fu lui). L’albo, che ha richiamato anche l’attenzione dei media nazionali, sarà composto da 120 pagine più alcuni redazionali, e verrà presentato a Lucca sabato 2 novembre all’interno di Lucca Comics, la fiera del fumetto più importante di Italia. Dopo la presentazione inizierà la distribuzione in tutte le librerie del territorio nazionale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 427 volte, 1 oggi)