GROTTAMMARE – Un risparmio che fa comodo. Giovedì prossimo 10 ottobre, è l’ultimo giorno per presentare la domanda di rimborso sulle spese sostenute per l’acquisto dei libri scolastici. Le richieste giunte al Protocollo del comune fino a questa mattina (martedì) sono 93.

Il provvedimento riguarda le spese – documentate – per i libri della scuola dell’obbligo e della scuola secondaria superiore. Le domande, compilate su apposito modello, vanno presentate nel Comune di residenza, anche se l’istituto frequentato ricade in un altro comune vicino o in regioni limitrofe. E’ importante allegare l’attestazione Isee, con riferimento alla dichiarazione dei redditi 2013 (periodo di imposta 2012) inferiore o uguale a 10.632,94 euro.

Nell’attesa di chiudere il bando e avviare l’istruttoria di assegnazione dei rimborsi, il servizio Scuola invita quanti ancora non avessero provveduto (era in scadenza il 30 settembre) a regolarizzare l’iscrizione al servizio di Scuolabus che, come ogni anno, è in funzione dal primo giorno di scuola ed è bene, pertanto, formalizzare l’adesione quanto prima, onde evitare disservizi.

Si ricorda che il trasporto scolastico può essere prenotato come servizio completo (a/r) o per una sola tratta (andata o ritorno); il costo (rispettivamente, 36, 90, 180 e 36, 60, 120 euro) prevede 3 tariffe differenziate per fasce di reddito; sono previste riduzioni per i figli abbonati successivi al primo (50%, 75%, gratuito dal quarto figlio).

Info e iscrizioni: ufficio Scuola, I piano palazzo municipale 0735.739223.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 365 volte, 1 oggi)