BOCASTRUM UNITED: Giacoboni, Seghetti, Ciotti, Balloni F, Cicchi, Scattolini, Vallorani, Langiotti, Lona Marcos, Balloni S, Campione, Speca.

All. Di Russo

RIVIERA DELLE PALME: Libbi, Pompei, Ciotti, Talamonti, Fanesi, Olivieri, Paci, Ruggieri, Cannella, Sciamanna, Piccinini, Rosetti.

All. TRovarelli

CASTORANO – Nulla da fare per la Tecno/Riviera delle Palme in quel di Castorano, gli uomini di mister Trovarelli rimediano un secco 5 a 3 dai forti padroni di casa, guidati dal forte Marcos Vinicius Magalhaes Lona (passato tra la Serie B e la Serie A di calcio a 5).

La cronaca: dopo un iniziale fase di studio, i padroni piazzavano uno stordente uno-due che imbamboolava i rivieraschi. A mettere le cose a posto ci pensava il solito Martin Piccinini. Allo scadere del primo tempo però, i gialloblù ristabilivano le distanze su schema di calcio d’angolo, sorprendendo la disattenta difesa rossoblu.

Nella ripresa, un altro black-out difensivo dei rivieraschi compromette definitivamente la gara: Balloni & C., in rapida successione, realizzano due reti che chiudono virtualmente il match. Nella restante parte della gara, troppo spezzettata dal duo arbitrale, i ragazzi di mister Trovarelli cercano di accorciare le distanze, complice anche una certa rilassatezza dei padroni di casa, ed alla fine trovano l’imbucata con un bel gol di Cannella e con un rigore di Talamonti, allo scadere. Altra nota stonata della serata: l’espulsione per doppia ammonizione di Martin Piccinini, reo di aver abboccato alle provocazioni di un avversario (espulso direttamente dal primo arbitro): essendo già la coperta, come si suol dire, corta, si dovrebbero evitare comportamenti che potrebbero compromettere il proseguo del campionato.

Il prossimo turno, i sambenedettesi ospiteranno fra le mura amiche del PalaSpeca il Città di Falconara (venerdì 11 ottobre).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 218 volte, 1 oggi)