SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Appuntamento di prestigio per gli amanti della musica folk rock. Il 30 ottobre, al teatro Concordia, si esibirà il cantautore americano Joseph Arthur.

Scoperto e lanciato da Peter Gabriel (ex cantante dei Genesis), il musicista è conosciuto per le sue perfomance in cui campiona in tempo reale “loop” della sua voce e dei suoi strumenti in modo che la musica risuoni come un’armonia di una band di più elementi, mentre in realtà la maggior parte delle sue esibizioni lo vede solitario sul palco.

Il suo esordio avvenne nel 1997 con l’album Big City Secrets e fu etichettato immediatamente dalla stampa come il nuovo enfant-prodige della scena musicale mondiale. Negli anni seguenti pubblica diversi album (Nuclear Daydream, Our Shadows Will Remain, Come To Where I’m From, Redemption’s Son, The Ballad Of Boogie Christ) che fortificano la sua alta vena espressiva. È chiamato nel 2004 ad aprire concerti del tour mondiale dei R.E.M. e nel 2010 forma con Dhani Harrison (figlio del famoso Beatles George Harrison) e Ben Harper il supertrio Fistful Of Mercy creando l’album As I Call You Down.

L’organizzazione culturale Brevevita, promotrice dell’evento, è pienamente soddisfatta del buon esito di questo lavoro durato sessanta giorni, tra procedure burocratiche e trattative, che ha fruttato la possibilità di portare in Riviera un ospite dall’alta caratura internazionale. In futuro c’è la volontà di portare altri cantautori di fama mondiale, tanto da far divenire la città, un punto di aggregazione del centro Italia per tutti quelli che amano la musica.

Il concerto avrà inizio alle 21.45, i biglietti potranno essere acquistati nei punti vendita (12 euro) e ai botteghini (15 euro).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 431 volte, 1 oggi)