Sporting Grottammare: Romaldini, Capriotti, Paoletti, Mora, Sciarroni, Voltattorni E., Napoletani, Bruni, Gasparrini, Manfroni, Voltatorni N., Bellini.

All: Capriotti Paolo

Michele Bassi C5: Meo, Pezzoli, Assenti, Colasanti, Neroni, Pignotti, Rea, Testa, Visconte, Francucci, Paci.

All: Pellicciotti Luigi

GROTTAMMARE – Un grande Sporting si aggiudica la posta in palio contro la quotata Michele Bassi nel loro esordio di campionato in casa. Una prestazione, tutto agonismo e cuore ha permesso ai locali di portare a casa punti preziosi e una vittoria che fa, sicuramente, morale.

La cronaca della partita ci dice di un primo tempo a netto dominio grottammarese, i padroni di casa impogono il loro gioco e non permettono agli avversari di ragionare. Questo portava alla chiusura della frazione di gioco con i locali in vantaggio di cinque reti, grazie alle segnature di Sciarroni (doppietta per lui), Napoletani, Gasparrini e Voltattorni N. Da segnalare anche l’ottima prova del portiere Romaldini, il quale neutralizza due tiri liberi concessi agli avversari. Il secondo tempo si svolge sulla falsariga del primo, dominio locale, tentativi di arrembaggio degli ospiti. Finisce 7 a 3 per lo Sporting.

E adesso, per gli uomini di mister Capriotti, arriva la difficile trasferta di Campofilone (venerdì 4 ottobre).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 493 volte, 1 oggi)