TABELLINO DI MONTURANESE-GROTTAMMARE 1-1 (1°T.0-1):
MONTURANESE: Morello, Cerretani, Cicconofri, Corradini (70’Balzamo), Cudini, Pistelli, Morbidoni, Matteo Rossi, Pelliccetti (89’Andrea Mancini), Mongiello, Gian Marco Mariani (56’Giorgio Mariani). A disposizione: Gojka, Lazzarini, Di Ruscio e Pionati. Allenatore: Matteo Marcaccio.
GROTTAMMARE: Marinelli, Francesco La Grassa, Egidi, Matteo Calvaresi (78’Quintili), Balestra, Spinelli, Giallonardo (61′ D’Ippolito), Berardini, Marozzi (89’Alessandrini), Monaco Di Monaco, Ferrara. A disposizione: Ripa, Anthony La Grassa, Matteo Cameli ed Andrea Cameli. Allenatore: Luigi Zaini.
Arbitro: Giaccaglia di Jesi (Traini-Caporaletti)
Reti: 10’ Matteo Calvaresi (G), 80′ Giorgio Mariani (M).
Ammoniti: Spinelli (G), Cudini (M), Matteo Rossi (M) e Quintili (G) .
Angoli: 1-4.
Recuperi: 1’+3’.
Spettatori: 50 circa

MONTE URANO (FERMO)-Primo pareggio stagionale per il Grottammare che torna dal Comunale di Monte Urano con un 1-1 che lascia parecchio l’amaro in bocca. Orfani di Monaco, ancora out per infortunio, e di Gibbs per squalificato, Zaini ha gettato nella mischia Maurizio Balestra, alla prima da titolare in questa stagione. Per il resto solita formazione molto giovane con i cinque under in campo che anche questa volta non hanno affatto sfigurato.

Andati in vantaggio dopo soli dieci minuti di gioco grazie ad una rete di Matteo Calvaresi, lesto a ribadire in rete una punizione calciata da Berardini e spizzata da Monaco Di Monaco, i biancocelesti hanno avuto almeno altre cinque occasioni per mettere in sicurezza il risultato. Sia l’imprecisione degli attaccanti che un ottimo portiere Morello non hanno permesso di chiudere il match. Come spesso accade nel calcio, quando si sbaglia molto poi si viene puniti ed è il caso del Grottammare che, al 35′ della ripresa, ha subito il pareggio della Monturanese (al 3° pari nelle ultime 4 gare, il 1° in casa) grazie ad una rete di Giorgio Mariani, entrato in campo qualche minuto prima.

AZIONI PRIMO TEMPO:
8’ splendida apertura di Marozzi per Ferrara che si presenta a tu per tu con Morello ma il giovane biancoceleste gli spara addosso.
10’ vantaggio del Grottammare: punizione dalla trequarti di Berardini, Monaco di Monaco non ci arriva ma sbuca sul secondo palo Matteo Calvaresi che di potenza insacca il pallone alle spalle di Morello
14’ bella imbucata per Pelliccetti che fugge lungo l’out di sinistra e appena entrato in area crossa in mezzo ma non trova nessun compagno pronto all’appuntamento col tap-in
22’ angolo di Berardini per la testa di Spinelli che si tuffa ma non inquadra la porta
24’ primo tiro nello specchio della porta della Monturanese con Mongiello che però non impensierisce Marinelli
30’ grande occasione per il Grottammare con Calvaresi che di testa sfiorava la doppietta personale ma il pallone finiva fuori di pochissimo.
37’ pericolosissimo cross di Cicconofri che attraversa tutta l’area di porta senza che nessuno potesse toccarla
39’ Monaco DI Monaco viene lanciato in velocità ma Morello lo anticipa in uscita bassa.
43’ Pelliccetti viene atterrato in area da Spinelli ma per l’arbitro è tutto regolare tra le proteste locali

AZIONI SECONDO TEMPO:
2’ Mongiello fugge sul filo del fuorigioco e corre verso la porta ma La Grassa è bravo a recuperare e l’azione sfuma
7’ clamorosa occasione di Marozzi che arriva a tu per tu con Morello che gli sbarra la strada ed evita il raddoppio
10’ Mongiello conquista palla al limite e tira una staffilata con Marinelli che toglie la palla da sotto l’incrocio
20’ punizione di Berardini con Monaco Di Monaco che tocca debolmente di testa
21’ Monaco Di Monaco è lanciato in area ma il suo tiro è debole.
22’ Marozzi ci prova per ben due volte: il primo tiro è respinto dalla difesa mentre sul secondo trova pronto Morello a respingere di pugno
23’ Cicconofri sbaglia il rinvio servendo D’Ippolito che batte a rete di prima intenzione ma Morello blocca
25’ Azione sulla destra di Marozzi che crossa in mezzo dove trova Monaco di Monaco che a un metro dalla porta spara incredibilmente alto
30’ Tiro di Mongiello telefonato per Marinelli che blocca in tuffo.
35’ pareggio della Monturanese: Mongiello fugge sulla sinistra e crossa dove trova il neo entrato Giorgio Mariani che insacca
36’ grande occasione per il Grottammare con Monaco Di Monaco che si trova la porta sbarrata ancora da Morello che respinge di piede in angolo
40’ ancora Monaco Di Monaco si ritrova solo in area ma il suo tiro al volo è sballato
48’ Dopo tre minuti di gioco l’arbitro fischia la fine della partita.

Programma della 4a giornata d’andata dell’Eccellenza Marche di Domenica 29 settembre 2013 ore 15:30 :
Castelfidardo-Tolentino
Elpidiense Cascinare-Vigor Senigallia
Folgore Falerone Montegranaro-Pagliare (Giocata sabato 28 settembre) 3-0 (66’Ludovisi, 68’Iuvalè, 80’Petrucci)
Montegiorgio-Corridonia
Monturanese-Grottammare (Giocata sabato 28 settembre) 1-1 (11′ Matteo Calvaresi [G] , 80′ Giorgio Mariani [M])
Portorecanati-Forsempronese
Samb-Vismara
Trodica-Biagio Nazzaro
Urbania-Cagliese

CLASSIFICA: Castelfidardo , Folgore Falerone Montegranaro * , Samb ed Urbania 9, Portorecanati 7, Tolentino 5, Corridonia, Elpidiense Cascinare, Grottammare * , Montegiorgio e Trodica 4, Monturanese * 3, Pagliare * 2, Biagio Nazzaro Chiaravalle , Cagliese, Forsempronese, Vigor Senigallia e Vismara 1.
*= una gara in più

Prossimo turno 5a giornata d’andata di domenica 6 ottobre 2013 ore 15:30:

Biagio Nazzaro Chiaravalle-Urbania

Corridonia-Monturanese

Forsempronese-Castelfidardo

Grottammare-Folgore Falerone Montegranaro (Anticipo di sabato 5 ottobre)

Pagliare-Portorecanati

Samb-Elpidiense

Tolentino-Cagliese

Vigor Senigallia-Trodica

Vismara-Montegiorgio

Statistiche GROTTAMMARE:
Vittorie:una (col Trodica)
Pareggi: 1 (Con la Monturanese) .
Sconfitte: 2 (con Castelfidardo ed Urbania).
Gol fatti: 4 (1 in casa e 3 in trasferta) con 3 diversi marcatori: Matteo Calvaresi (1), Ferrara (1) e Monaco di Monaco (1). Ai 3 diversi marcatori va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 8 (6 in casa e 2 fuori) .
Differenza reti: -4 (4-8)
Capocannonieri: Matteo Calvaresi, Giuseppe Ferrara e Giuseppe Monaco di Monaco con una rete a testa.
Punti interni: 0 (su 2 gare in casa): 2 ko interni.
Punti esterni:4 (su 2 gare in trasferta): un successo ed un pari esterno.
Espulsioni (di giocatori): una (Dion Gibbs)
Ammonizioni: 11
Media inglese: -4

Statistiche MONTURANESE (avversario odierno del Grottammare) :
Serie Positiva in corso: 2 risultati utili consecutivi: 2 pareggi.
Vittorie: 0
Pareggi: 3 (con Cagliese, Tolentino e Grottammare)
Sconfitte: una (Con l’Urbania).
Gol fatti: 3 (1 in casa e 2 in trasferta) con 2 diversi marcatori: Giorgio Mariani (1) e Pelliccetti (2).
Gol subiti: 4 (2 in casa e 2 in trasferta)
Differenza reti: -1 (3-4).
Capocannoniere: Edoardo Pelliccetti con 2 gol all’attivo.
Punti interni: 1 (su 2 gare casalinghe) : un pari ed un ko interno.
Punti esterni: 2 (su 2 gare in trasferta): 2 pari esterni.
Espulsioni (di giocatori): 0 .
Ammonizioni: 9.
Media inglese: -5.
La Monturanese è una squadra di Monte Urano (Fermo). La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta 14a con 32 punti , perdendo (1-0) spareggio play out sul campo dell’Urbania, ma poi è stata ripescata rimanendo nel massimo campionato regionale. Nell’attuale campionato, la formazione di Matteo Marcaccio (nuovo) ha finora raccolto 3 punti frutto di altrettanti pareggi (tutti per 1-1: a Cagli alla 1a giornata, a Tolentino alla 3a ed in casa col Grottammare alla 4a) ed un ko (0-1 interno con l’Urbania alla 2a giornata). In Coppa Italia la squadra bianco-azzurra è stata eliminata chiudendo con un punto il Girone Triangolare 5 , pareggiando 1-1 ( 8′ Bracciotti [E], 94′ Giorgio Mariani [M]) sul campo dell’Elpidiense e poi perdendo 2-3 (7′ Balzamo [Montu], 43′ Palma, 62′ Pulcini , 75′ Matteo Rossi (Montu), 78′ De Marco) in casa col Montegiorgio.

STATISTICHE SAMB:
Serie Positiva in corso: 3 successi consecutivi.
Vittorie: 3 (con Vigor Senigallia , Forsempronese e Pagliare).
Pareggi: 0
Sconfitte: 0
Gol fatti: 8 (4 in casa e 4 in trasferta) con 4 diversi marcatori : Guido Galli (1), Padovani (3) , Tozzi Borsoi (3) e Varriale (1).
Gol subiti: 5 (3 in casa e 2 in trasferta).
Differenza reti: +3 (8-5).
Capocannonieri: Ettore Padovani e Romano Tozzi Borsoi con 3 reti a testa.
Punti interni: 3 (su una gara casalinga): un successo interno.
Punti esterni: 6 (su 2 gare in trasferta): 2 successi esterni.
Espulsioni (di giocatori): 2 (Fedeli e Davide Viti)
Ammonizioni:8.
Media inglese: +4.

Statistiche VISMARA (prossimo avversario della Samb nella 4a giornata) :
Serie negativa in corso: 2 ko consecutivi.
Vittorie: 0.
Pareggi: 1 (Con Pagliare).
Sconfitte: 2 (Folgore Falerone ed Elpidiense).
Gol fatti: 1 (in casa) con Zonghetti .
Gol subiti: 4 (2 in casa e 2 in trasferta)
Differenza reti: -3 (1-4).
Capocannoniere: Stefano Zonghetti con una rete.
Punti interni: 1 (su 2 gare casalinghe): un pareggio ed un ko interno.
Punti esterni: 0 (su una gara in trasferta): un ko esterno.
Espulsioni (di giocatori): una .
Ammonizioni: 4.
Media inglese: -6.
Il Vismara è una squadra dell’omonima frazione di Pesaro , neopromossa in Eccellenza (dove è approdata per la prima volta nella sua storia) dopo essersi classificata seconda la scorsa stagione nel Girone A di Promozione Marche. Vinse anche la finalissima Intergirone (con la vincitrice dei Play Off del Girone B) battendo 4-1 il Portorecanati. Gioca le sue gare interne a Sant’Angelo in Lizzola (Pesaro-Urbino).
La formazione di Massimo Scardovi (confermato), nell’attuale campionato ha un punto in classifica frutto di un pareggio (0-0 interno col Pagliare alla 1a giornata) e 2 ko (2-0 sul campo della Folgore Falerone alla 2a giornata ed 1-2 interno con l’Elpidiense alla 3a) . In Coppa Italia la squadra giallo-rosso-bianca è stata eliminata chiudendo il Girone Triangolare 2 con un solo punto, perdendo 0-2 (52’Olivi, 90’Pesaresi su rigore. All’82’ espulso Olivi della Vigor per doppia ammonizione) in casa con la Vigor Senigallia e poi pareggiando 1-1 (17′ Cossa [V] su rigore, 39′ Dell’Aquila [C] su rigore) sul campo del Castelfidardo.

Statistiche FOLGORE FALERONE MONTEGRANARO (prossimo avversario del Grottammare nella 5a giornata) :
Serie Postitiva in corso: 3 successi consecutivi.
Vittorie: 3 (Con Vismara, Cagliese e Pagliare)
Pareggi: 0
Sconfitte: una (Con l’Urbania).
Gol fatti: 7 (5 in casa e 2 in trasferta) con 5 diversi marcatori: Valerio Carboni (1), Iuvalè (1), Ludovisi (3) , Petrucci (1) e Polenta (1).
Gol subiti: 3 (tutti in trasferta)
Differenza reti: +4 (7-3).
Capocannoniere: Dario Ludovisi con 3 gol all’attivo.
Punti interni: 6 (su 2 gare casalinghe) : 2 successi interni.
Punti esterni: 3 (su 2 gare in trasferta): un successo ed un ko esterno.
Espulsioni (di giocatori): una .
Ammonizioni: 13.
Media inglese: +1.
La Folgore Falerone Montegranaro è una squadra di Falerone (Fermo). Da quest’anno giocherà le sue gare interne allo Stadio La Croce (dove fino alla scorsa stagione giocava le sue gare casalinghe il Montegranaro divenuto ora Fermana) di Montegranaro (Fermo) che ha inglobato nella sua denominazione. Neopromossa, ripescata in Eccellenza (dove è approdata per la prima volta nella sua storia) grazie al ripescaggio della Recanatese in Serie D. La squadra fermana la scorsa stagione è giunta terza (numericamente seconda a pari punti col Portorecanati) nel Campionato di Promozione Marche Girone B. Nell’attuale campionato, la formazione di Stefano Cuccù (confermato) ha finora raccolto 9 punti frutto di 3 successi (2-0 interno col Vismara alla 2a giornata, 1-2 a Cagli alla 3a e 3-0 interno col Pagliare alla 4a) ed un ko (2-0 ad Urbania alla 1a giornata). In Coppa Italia la squadra bianco-azzurra ha superato il 1° turno vincendo il Girone Triangolare 4 , con quattro punti , frutto di un pareggio per 2-2 (6’Bartolucci [T] , 36′ Ramadori [T], 67′ Petrucci [F.F.], 85′ Daniele Viti [F.F.]) sul campo del Trodica e di un successo interno per 3-1 (29′ Ludovisi , 32′ e 40′ D’Angelo , 69′ Pandolfi [P] su rigore) con il Portorecanati. Nel 2° turno (valevole come senifinali) è stata inserita nel Girone Triangolare 2 con Montegiorgio e Samb. Nella 1a Giornata del 16 ottobre riposerà entrando in scena il 6 novembre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 844 volte, 1 oggi)