MONTEPRANDONE – Per il nuovo anno scolastico il Comune di Monteprandone assegna contributi per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per la scuola secondaria di primo e secondo grado statale o paritaria, in favore delle famiglie in condizione di maggiore svantaggio economico.

I contributi verranno assegnati sulla base di graduatorie redatte in ordine crescente di reddito. Possono presentare domanda i genitori degli alunni o altri soggetti che rappresentano il minore, ovvero lo studente se maggiorenne, purché siano residenti a Monteprandone ed appartengano a nuclei familiari la cui dichiarazione ISEE (presentata nel 2013 e relativa al periodo d’imposta 2012) non sia superiore a 10.632,94 euro.

Il modello per la richiesta del contributo è reperibile presso l’Istituto Scolastico Comprensivo (via Colle Gioioso Centobuchi), l’Ufficio Servizi Sociali di via Limbo a Monteprandone o all’Ufficio Servizi Sociali di via Delle Magnolie a Centobuchi.

Il modulo relativo alla richiesta di fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo, compilato in ogni sua parte, sulla base delle prescrizioni, corredato dalla attestazione ISEE compresa la dichiarazione sostitutiva unica, dovrà essere presentato all’ufficio protocollo del Comune (pena esclusione) entro l’11 ottobre 2013

In allegato alla richiesta dovrà essere prodotta, inoltre, la documentazione probatoria della spesa sostenuta per l’acquisto dei libri, pena esclusione dal beneficio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 156 volte, 1 oggi)