TABELLINO DI GROTTAMMARE-URBANIA 0-1
GROTTAMMARE: Marinelli, Francesco La Grassa, Egidi (77’Balestra), Matteo Calvaresi, Dion Gibbs, Spinelli, Giallonardo (55’Ferrara), Berardini, Marozzi (67’Alessandrini), Monaco Di Monaco, D’Ippolito. A disposizione: Ripa, Scartozzi, Quintili e Matteo Cameli . Allenatore: Luigi Zaini.
URBANIA: Celato, Bravi, Righi, Carpineti, Andrea Fraternali, Patarchi, Sacchi (90’Falconi) , Ricci, Luca Fraternali (76’Mounssif Zohir), Luca Braccioni, Nicola Rossi (82′ Matteo Rossi). A disposizione: Bozzi, Lucciarini, Ceccarini e Samir Mounssif. Allenatore: Antonio Ceccarini.
Arbitro: Paolo Oriferi di Fermo (Busilacchi-Vitale).
Reti: 2’ Ricci (U)
Espulsi: all’87’ Dion Gibbs (G) per doppia ammonizione.
Ammoniti: Marozzi (G), Giallonardo (G), Dion Gibbs (G-2 volte) e Carpineti (U).
Angoli: 6-2.
Recuperi: 2’+5’.
Spettatori: 100 circa.
Note: osservato un minuto di raccoglimento in memoria del motonauta Paolo Zantelli.
La scorsa stagione al Pirani era finita 2-0 (20′ Rosa, 93′ Gaibo Mouele. All’80′ espulso per doppia ammonizione Pierini dell’Urbania) per i rivieraschi.

GROTTAMMARE-Continua il tabù Pirani per il Grottammare che in questo inizio di stagione, tra campionato e coppa, non è riuscito ancora a violare lo stadio di casa. Nella terza giornata dell’Eccellenza Marche i biancocelesti, scesi in campo ancora una volta con una formazione infarcita di giovani, hanno ceduto il passo alla capolista Urbania che ha messo dopo soli due minuti la gara dalla sua parte. Ricci riusciva a mettere dentro il gol vittoria freddando l’incolpevole Marinelli.

I cinque under schierati da Zaini, che non hanno affatto demeritato, insieme al resto della squadra hanno tentato in tutti i modi di raddrizzare il risultato sciupando diverse occasioni da gol e colpendo un clamoroso palo con Monaco Di Monaco al 33′ del secondo tempo al termine di una giocata da campione. Espulso negli ultimi minuti Gibbs per doppia ammonizione. Una partita sfortunata per i rivieraschi, usciti dal campo con la consapevolezza di aver perso una occasione per muovere la classifica ed il rammarico di non aver dato continuità alla vittoria col Trodica di una settimana fa. Ora il Grottammare è atteso dalla trasferta di Monturano nell’anticipo della quarta giornata che si giocherà sabato 28 settembre.

AZIONI PRIMO TEMPO:
1’ azione in velocità di Sacchi che fugge sulla sinistra e crossa in mezzo per Fraternali L. che però viene anticipato da Spinelli
2’ Marozzi fugge sulla sinistra, entra in area e la mette in mezzo ma D’Ippolito non aggancia. Sul capovolgimento di fronte Ricci si trova a tu per tu con Marinelli, lo mette a sedere e sigla il vantaggio per l’Urbania.
16’ Marozzi conquista palla in area, si destreggia bene e prova il tiro a giro che finisce di poco sul fondo.
22’ Sacchi semina il panico lungo la fascia sinistra e crossa ma in mezzo all’area nessun compagno è pronto al tap in vincente.
32’ Marozzi sdradica la palla ad un avversario ai venti metri e punta la porta poi tira ma la mira è leggermente errata
33’ altra grande occasione per Marozzi che riceve palla da Monaco Di Monaco e si gira ma il pallone finisce alto
36’ punizione dai 25 metri, tocco per Braccioni che coglie la parte alta della traversa
37’ punizione di Berardini troppo sul portiere che abbranca in presa senza problemi.
43’ Sacchi si ritrova a tu per tu con Marinelli ed invece di passarla in mezzo al libero Fraternali tira ma il numero uno di casa respinge di piede. Dall’altra parte Monaco Di Monaco ci prova di testa ma il pallone sfila sul fondo
46’ Clamorosa occasione per il Grottammare: angolo di Berardini, Marozzi prolunga di testa, arriva in scivolata Spinelli che a porta vuota manda alto.
47’ Dopo due minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

AZIONI SECONDO TEMPO:
17’ grande occasione per il Grottammare: lancio teso di Monaco Di Monaco, si inserisce Calvaresi che con la punta del piede anticipa Celato in uscita ma la palla finisce sul fondo di poco.
30’ lancio di Monaco Di Monaco per il neo entrato Ferrara che crossa ma il pallone finisce sull’esterno della rete
33’ Monaco Di Monaco riceve palla dalle retrovie e si gira di prima ma colpisce un clamoroso palo
50’ dopo cinque minuti di recupero arriva il triplice fischio finale che sancisce il successo dell’Urbania che in attesa delle gare domenicali rimane in testa a punteggio pieno (9 punti).

Programma 3a giornata d’andata Eccellenza Marche di domenica 22 settembre 2013 ore 15:30:
Biagio Nazzaro Chiaravalle-Castelfidardo
Cagliese-Folgore Falerone Montegranaro
Corridonia-Trodica
Forsempronese-Montegiorgio
Grottammare-Urbania (Giocata sabato 21 settembre) 0-1 (2’Ricci. All’87’ espulso Dion Gibbs del Grottammare per doppia ammonizione)
Pagliare-Samb (sul neutro di Grottammare per motivi di ordine pubblico)
Tolentino-Monturanese
Vigor Senigallia-Portorecanati
Vismara-Elpidiense

CLASSIFICA: Urbania * 9, Castelfidardo e Samb 6, Corridonia, Portorecanati e Tolentino 4, Folgore Falerone Montegranaro e Grottammare * 3, Pagliare 2, Biagio Nazzaro Chiaravalle , Cagliese, Elpidiense Cascinare, Forsempronese, Montegiorgio, Monturanese, Trodica, Vigor Senigallia e Vismara 1.
*= una gara in più

Prossimo turno 4a giornata d’andata di domenica 29 settembre 2013 ore 15:30:
Castelfidardo-Tolentino
Elpidiense Cascinare-Vigor Senigallia
Folgore Falerone Montegranaro-Pagliare
Montegiorgio-Corridonia
Monturanese-Grottammare (Anticipo di sabato 28 settembre)
Portorecanati-Forsempronese
Samb-Vismara
Trodica-Biagio Nazzaro
Urbania-Cagliese

La scorsa stagione Monturanese-Grottammare è finita 0-2 (34′ Matteo Calvaresi, 39′ Biancucci) per i rivieraschi.

Statistiche GROTTAMMARE:
Vittorie:una (col Trodica)
Pareggi: 0 .
Sconfitte: 2 (con Castelfidardo ed Urbania).
Gol fatti: 3 (1 in casa e 2 in trasferta) con 2 diversi marcatori: Ferrara (1) e Monaco di Monaco (1). Ai 2 diversi marcatori va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 7 (6 in casa ed 1 fuori) .
Differenza reti: -4 (3-7)
Capocannonieri: Giuseppe Ferrara e Giuseppe Monaco di Monaco con una rete a testa.
Punti interni: 0 (su 2 gare in casa): 2 ko interni.
Punti esterni:3 (su una gara in trasferta): un successo esterno.
Espulsioni (di giocatori): una (Dion Gibbs)
Ammonizioni: 9
Media inglese: -4

Statistiche URBANIA:
Serie Positiva in corso: 3 successi consecutivi.
Vittorie: 3 (con Folgore Falerone Montegranaro, Monturanese e Grottammare)
Pareggi: 0
Sconfitte: 0.
Gol fatti: 4 (2 in casa e 2 in trasferta) con 3 diversi marcatori : Luca Fraternali (2), Ricci (1) e Sacchi (1).
Gol subiti: 0
Differenza reti: +3 (3-0).
Capocannoniere: Luca Fraternali con 2 reti all’attivo.
Punti interni: 3 (su una gara casalinga) : un successo interno.
Punti esterni: 6 (su 2 gare in trasferta): 2 successi esterni .
Espulsioni (di giocatori): 0 .
Ammonizioni: 5.
Media inglese: +4.
L’ Urbania è una squadra dell’omonimo paese in provincia di Pesaro-Urbino. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta 13a con 33 punti , vincendo (1-0) spareggio play out con la Monturanese. Nell’attuale campionato, la formazione di Antonio Ceccarini (confermato) è partita benissimo visto che è in testa alla classifica a punteggio pieno (9 punti). Ha finora raccolto 3 successi consecutivi (2-0 interno con la Folgore Falerone alla 1a giornata, 0-1 a Monte Urano alla 2a ed altro 0-1 stavolta a Grottammare alla 3a). In Coppa Italia la squadra bianco-rossa è stata invece eliminata chiudendo con 3 punti il Girone Triangolare 1 , battendo 1-0 (92′ Samir Mounssif) in casa la Cagliese e perdendo 2-0 (70′Alessandro Rossi su rigore, 76′ Pagliari) sul campo della Forsempronese.

STATISTICHE SAMB:
Serie Positiva in corso: 2 successi consecutivi.
Vittorie: 2 (con Vigor Senigallia e Forsempronese).
Pareggi: 0
Sconfitte: 0
Gol fatti: 7 (4 in casa e 3 in trasferta) con 3 diversi marcatori : Padovani (3) , Tozzi Borsoi (3) e Varriale (1).
Gol subiti: 5 (3 in casa e 2 in trasferta).
Differenza reti: +2 (7-5).
Capocannonieri: Ettore Padovani e Romano Tozzi Borsoi con 3 reti a testa.
Punti interni: 3 (su una gara casalinga): un successo interno.
Punti esterni: 3 (su una gara in trasferta): un successo esterno.
Espulsioni (di giocatori): una (Davide Viti)
Ammonizioni:5.
Media inglese: +2.

Statistiche PAGLIARE (prossimo avversario della Samb) :
Serie Positiva in corso: 2 risultati utili consecutivi (entrambi pareggi)
Vittorie: 0.
Pareggi: 2 (Con Vismara e Vigor Senigallia).
Sconfitte: 0.
Gol fatti: 1 (in casa) con Caselli.
Gol subiti: 1 (in casa)
Differenza reti: 0 (1-1).
Capocannoniere: Vittorio Caselli con un gol.
Punti interni: 1 (su una gara casalinga): un pareggio interno.
Punti esterni: 1 (su una gara in trasferta): un pareggio esterno.
Espulsioni (di giocatori): 0 .
Ammonizioni: 3.
Media inglese: -2.
Il Pagliare è una squadra dell’omonima frazione (Pagliare del Tronto) di Spinetoli (Ascoli Piceno). La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche giunse 8° con 38 punti. La formazione di Matteo Padalino (nuovo), nell’attuale campionato ha 2 punti in classifica frutto di altrettanti pareggi (0-0 sul campo del Vismara alla 1a giornata ed 1-1 interno con la Vigor Senigallia alla 2a) . In Coppa Italia la squadra bianco-rossa è stata eliminata chiudendo il Girone Triangolare 6 con un solo punto, perdendo 1-5 (8′ D’Ippolito , 51′ Poli[P], 69’Monaco Di Monaco , 80’Dion Gibbs , 88′ Monaco Di Monaco , 91′ Ferrara) in casa col Grottammare e poi pareggiando 1-1 (40’Poli [P] su rigore, 71’Borghetti [S]) sul neutro di Grottammare con la Samb.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 330 volte, 1 oggi)