SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono Maurizio De Giovanni e Antonio Preziosi i vincitori del Premio Letterario Riviera delle Palme (dedicato al tascabile, oggi in edizione economica), giunto alla trentesima edizione.

I vincitori sono stati selezionati sabato 14 settembre e sono due notissimi personaggi del panorama letterario italiano e della comunicazione

Nella sezione narrativa, il giallista De Giovanni con il testo “Il senso del dolore”, ha vinto, con entusiastici e pressoché unanimi consensi, l’edizione 2013 del Premio letterario “Riviera delle Palme” tra i più conosciuti in sede nazionale. Lo scrittore ha conquistato vasta notorietà non soltanto tra i patiti di romanzi “gialli”, ma soprattutto grazie alla creazione del mitico commissario Ricciardi, che riesce a “sentire” il dolore dei morti ammazzati.

Con eguali esaltanti consensi, nel settore saggistica, il direttore di Radio Rai Antonio Preziosi, con “Radiocronaca di una crisi” ha conquistato il Premio, seducendo i lettori-elettori grazie ad una composizione letteraria fluida e, contestualmente, ricca di sapienti suggerimenti e regole sulla comunicazione, ma anche di interessanti informazioni sulla crisi economica che da anni attanaglia tutti noi.

I nominativi dei vincitori, che pure si sono misurati con tanti altri Autori di grande prestigio, come Concita De Gregorio, Roberto Rusconi, Marina Crescenti ed altri, sono stati valutati e selezionati da 4 gruppi di lettori elettori, ciascuno composto da 25 unità, tra: studenti, docenti, soci del Circolo “Riviera delle Palme” e comitati di quartiere, nonché dai membri della Giuria Nazionale presieduta dal Rettore dell’Università Politecnica delle Marche, Ingegner Marco Pacetti; si è anche tenuto conto delle vendite registrate presso la libreria di riferimento del Circolo “Riviera delle Palme”, tra i finalisti segnalati.

Il prossimo 28 settembre, sabato, alle ore 17,30, presso la Sala Consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto, si terrà la Cerimonia della premiazione alla presenza dei due vincitori – che hanno annunciato con entusiasmo la propria partecipazione – e di una vasto pubblico di amanti della lettura e non soltanto.

In quella occasione verranno premiati, contestualmente, gli studenti delle Scuole medie superiori del territorio che risulteranno vincitori del concorso di scrittura che il Circolo “Riviera delle Palme” ogni anno indice per incentivare e promuovere la lettura e la cultura presso quella categoria. Il più meritevole, infine, conseguirà la Borsa di studio di mille eruo, intitolata al compianto professor Giuseppe Lupi, messa a disposizione dalla famiglia Lupi per celebrare la memoria del loro celebre congiunto, che tanto ha fatto per la cultura sambenedettese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 263 volte, 1 oggi)