SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata del 18 settembre è partita la demolizione dell’edificio industriale in via Toscana, l’ Ex Enel.

La struttura ha beneficiato del Progetto Casa proposto nel 2007 in consiglio comunale dall’amministrazione Gaspari e si trasformerà in un edificio residenziale di pregio, “Palazzo Leonardo”.

Da questo accordo l’amministrazione comunale ne ricava alcuni  locali al piano terra per circa 600 metri quadrati da adibire a uffici pubblici, un’area verde da destinare al quartiere e parcheggi pubblici al piano interrato per circa 600 metri quadrati.

La  Apollo Costruzioni realizzerà appartamenti di varie metrature modulabili  da 65 a 150 metri quadrati, ogni abitazione sarà dotata di ampi terrazzi e un  garage o fondaco al piano interrato.

Palazzo Leonardo, è stato progettato dall’architetto Gualberto Caccini che lo definisce così: “Un edificio costruito con caratteristiche strutturali antisismiche, utilizzando materiali e tecniche innovative e tutti  gli accorgimenti atti al risparmio energetico”. Il lotto dove sorgerà l’edificio residenziale appartiene ad Americo Spinozzi e Marco Cincolà.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.581 volte, 1 oggi)