SAN BENEDETTO DEL TRONTO- La 3a Giornata di Serie D Girone F è andata in archivio con 6 successi (tutti casalinghi) e 3 pareggi (di cui uno a reti bianche); 22 (di cui 5 su rigore; record stagionale in corso di segnature) le reti messe a segno in questo 3° turno.
Nessuna squadra a punteggio pieno (9 punti). Civitanovese (al 2° successo interno consecutivo) ed Olympia Agnonese (al 2° successo interno consecutivo) balzano al comando approfittando del mezzo passo falso dell’Ancona (che sarebbe anch’essa in testa con 7 punti se non avesse un punto di penalizzazione) . Sono 5 le squadre ancora imbattute e dunque con la migliore serie positiva di 3 risultati utili consecutivi: Ancona 1905, Civitanovese, Fermana, Olympia Agnonese e Sulmona. Isernia (al 3° ko consecutivo) unica squadra ancora a secco (0) di punti e di gol segnati .

RISULTATI E MARCATORI DELLA 3A GIORNATA SERIE D GIRONE F DI DOMENICA 15 SETTEMBRE 2013 :
Alma Juventus Fano-Sulmona 2-2 (26’ Torta [A.J.F.] 67′ Ceccarelli [S] su rigore, 71′ Stefanelli [A.J.F.] su rigore, 85’Proietti [S].Espulsi: al 70′ il portiere ospite Falso per fallo da ultimo uomo nell’azione da cui è scaturito il rigore che ha riportato in vantaggio i locali ed all’87’Torta del Fano per doppia ammonizione)
Celano Marsica-Recanatese 2-0 (59’Mercogliano, 77’Marfia su rigore)
Civitanovese-Maceratese 3-1 (26′ Marcos Bolzan, 40′ Pazzi su rigore, 56′ Tarantino, 76′ Cavaliere [M])
Fermana-Isernia 3-0 (25′ Negro, 57′ Labriola, 80′ Marinucci Palermo. Al 69’espulso Ballarano dell’Isernia per fallo di reazione)
Matelica-Jesina 1-1 (65’Pierandrei [J], 76’Api [M] su rigore)
Olympia Agnonese-Bojano 3-0 (55’Pifano, 61’Ricamato, 76’Keita. Al 44′ del 1° tempo espulso Wade dell’Agnonese per doppia ammonizione)
Renato Curi Angolana-Ancona 1905 0-0
Termoli-Giulianova 3-0 (45’La Rosa, 46´ (1′ del 2° tempo) Di Mercurio, 62´ Genchi)
Vis Pesaro-Amiternina 1-0 (86’Giovanni Dominici)

CLASSIFICA: Civitanovese ed Olympia Agnonese 7, Ancona 1905 * e Vis Pesaro 6, Fermana e Sulmona 5, Bojano, Celano Marsica, Giulianova, Recanatese e Termoli 4, Alma Juventus Fano, Amiternina, Jesina, Maceratese, Matelica e Renato Curi Angolana 2, Isernia 0.
In neretto le squadre in testa alla classifica
*=un punto di penalizzazione per la nota vicenda (della scorsa stagione) Luca Bellucci.

PROSSIMO TURNO, 4a Giornata d’andata di domenica 22 settembre 2013 ore 15:
Amiternina-Olympia Agnonese
Ancona 1905-Civitanovese
Bojano-Matelica
Giulianova-Fermana
Isernia-Alma Juventus Fano
Jesina-Renato Curi Angolana
Maceratese-Celano
Recanatese-Termoli
Sulmona-Vis Pesaro (Anticipo di sabato 21 settembre sul neutro di Chieti)

CLASSIFICA MARCATORI: In testa alla classifica cannonieri ci sono: Marcos Bolzan e Cristian Pazzi (1 su rigore) della Civitanovese, Gianluca Bugaro della Vis Pesaro, Fabio Ceccarelli (1 su rigore) del Sulmona, Daniele Degano dell’Ancona 1905, Giuseppe Genchi del Termoli, Abdoullaye Keita e Pietro Pifano del’Olympia Agnonese, Federico Palmieri della Recanatese e Stefano Stefanelli (1 su rigore) del Fano con 2 reti a testa.
Seguono Api e Scotini del Matelica, Luca Bellucci, Labriola, Marinucci Palermo, Negro e Romano della Fermana, Bongermino e Marotta della Renato Curi Angolana, Borrelli, Cavaliere ed Orta della Maceratese, Brack, Massimo D’Angelo e Proietti del Sulmona, Broso, Dos Santos ed Esposito del Giulianova, Capoano e De Matteo del Bojano, Coccia e Tarantino della Civitanovese, Di Mercurio, La Rosa e Simone Miani del Termoli, Giovanni Dominici della Vis Pesaro, Giorgio Galli della Recanatese, Lunardini e Torta del Fano, Marfia e Mercogliano del Celano Marsica, Pedalino e Torbidone dell’Amiternina, Pierandrei della Jesina, Ricamato del’Olympia Agnonese e Sivilla dell’Ancona 1905 , tutti con un gol a testa all’attivo.

COPPA ITALIA SERIE D:
Risultati 32esimi di finale dell’11 settembre 2013
Chieri-Santhià 1-2
Gozzano-Borgosesia 1-0
Chiavari-Sestri Levante 1-1 D.T.R. e 4-5 D.C.R.
Massese-Jolly e Montemurlo 1-1 D.T.R. e 3-5 D.C.R.
Civita Castellana-Lecco 0-1
Mapellobonate-Olginatese 4-5
Novese-Inveruno 4-4 D.T.R. ed 8-5 D.C.R.
Lucchese-Fortis Juventus 3-2
Piacenza-Virtus Castelfranco (Gara rinviata al 18 settembre alle ore 18)
Montichiari-Ponte San Pietro Isola 1-4
Ancona 1905– Alma Juventus Fano 2-0
Mezzolara-Pro Piacenza 1-2
Sambonifacese-Trissino Valdagno 1-5
Clodiense-Marano 1-1 D.T.R. e 4-5 D.C.R.
Giorgione-Union Ripa La Fenadora 2-3
Pordenone-Tamai 2-1
Arezzo-Sansepolcro 0-0 D.T.R. e 3-2 D.C.R.
Bastia-Deruta 2-0
Ostiamare-Gualdocasacastalda 0-1
Selargius-Latte Dolce 5-0
San Cesareo-Lupa Roma 2-3
Civitanovese-Maceratese 1-1 D.T.R. e 4-6 D.C.R.
Astrea-Palestrina 2-1
Turris-Terracina 1-1 D.T.R. e 5-3 D.C.R.
Torrecuso-Olympia Agnonese 1-0
Pomigliano-Termoli 5-2
Real Marcianise-Cavese 3-0
Savoia-Matera 2-0
Bisceglie-Taranto 2-1
Nardò-Brindisi 1-2
Nuova Gioiese-Vibonese 2-0
Noto-Akragas (Gara rinviata al 18 settembre alle ore 18)

D.T.R.= Dopo Tempi Regolamentari; D.C.R.= Dopo Calci Rigore
In neretto le squadre qualificate

Programma Sedicesimi di finale (3° turno) del 16 ottobre 2013:
Santhià-Gozzano
Sestri Levante-Jolly e Montemurlo
Lecco-Olginatese
Inveruno-Lucchese
Ponte San Pietro Isola-vincente Piacenza vs Virtus Castelfranco
Pro Piacenza-Ancona 1905
Marano-Trissino Valdagno
Union Ripa La Fenadora-Pordenone
Arezzo-Bastia
Gualdocasacastalda-Selargius
Lupa Roma-Maceratese
Turris Neapolis-Astrea
Torrecuso-Pomigliano
Savoia-Real Marcianise
Brindisi-Bisceglie
Vincente Noto vs Akragas-Nuova Gioiese

La manifestazione (detenuta dal Torre Neapolis) è partita con il turno preliminare di domenica 18 agosto (stessa data di inizio della Coppa Italia Lega Pro). Poi ci sono stati il 1° turno del 25 agosto ed i 32esimi di finale dell’11 settembre. Seguiranno il 3°turno (sedicesimi) del 16 ottobre, gli ottavi di finale del 20 novembre, i quarti di finale dell’11 dicembre, le semifinali del 12 febbraio e 5 marzo (andata e ritorno) e la finale di mercoledì 2 aprile 2014.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 320 volte, 1 oggi)