TERAMO – Altri 14 Comuni hanno ricevuto l’anticipo del 25% sui danni alluvione del 2011.  I primi 14 erano stati rimborsati, sempre al 25% dei rendiconti di spesa,  a fine luglio. Si tratta di Castellalto, Castelli, Cellino Attanasio, Civitella Del Tronto, Colledara, Colonnella Controguerra, Giulianova, Isola Del Gran Sasso, Nereto, Torano, Tortoreto, Tossicia, Valle Castellana (vedi dati in allegato).

Le somme sono già state accreditate e nelle disponibilità dei Comuni: “Prossimo e ultimo gruppo nel quale sono inclusi Atri, Colledara, Nereto, Silvi, Morro d’Oro e la  Ruzzo Reti saranno liquidati entro una decina di giorni – spiega l’assessore Elicio Romandini – va precisato che l’ente, la Provincia, non si è liquidata le somme per i propri danni aspettando di esaudire le istanze dei Comuni. Per la Ruzzo reti abbiamo avuto l’autorizzazione a rimborsare dal Dipartimento della Protezione Civile mentre non potremo esaudire le richieste di Città Sant’Angelo, perché fuori provincia, e quelle della Telecom perché società privata”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 226 volte, 1 oggi)