MONTEPRANDONE – A Monteprandone è in arrivo un vero e proprio esperimento musicale.

Domenica 8 settembre, alle ore 21, nella piazzetta IV Novembre (centro storico), gli anni ’50 e ’60 torneranno a vivere in maniera del tutto innovativa grazie al concerto “MilleBolleBlu Italian Re-Styling”.

La voce di Alessia Franco, la chitarra di Stefano Calderano, il contrabbasso di Carmine Iuvone e la batteria di Marco Calderano restituiranno ai presenti un repertorio che immaginavamo definitivamente scritto e cristallizzato.

Non si tratta di un’operazione nostalgica ma di un vero e proprio cambio d’abito per canzoni divenute ormai classiche. Mina, Celentano, Gino Paoli, Caselli, Califano e altri ancora tornano a rivivere nella loro freschezza originaria a tal punto da rendere la musica italiana ricca, interessante e internazionale come mai.

Lo spettatore verrà rapito dalla morbida suite de “Le mille bolle blu”, si stupirà di fronte alla perfezione dell’arrangiamento di un brano come “Un’estate fa”, resterà incantato nell’ascoltare il tango languido de “L’importante è finire” , si emozionerà al cospetto della rumba spigolosa di “Guarda che luna” e si scalderà sulle note di “Amore baciami”.

Ad impreziosire questa miscela esplosiva di generi ed influenze sarà l’esposizione delle opere di giovani artisti dello “SpaziomOHOc-Artecontemporanea” di Nazareno Luciani che per l’occasione aprirà le porte della sua galleria.

Il ristorante dell’Aquila, inoltre, proporrà olive fritte ascolane e prosecco ad un prezzo speciale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 290 volte, 1 oggi)