LORETO: Tomba, Grottini, (70’ Scriboni), Pigliacampo, Cotichelli, Ramini, Angeletti, Camilletti (87’ Visciano), Casagrande, Ulivello, Garbuglia, Cardelli (80’ Saraceni). A disposizione: Guerrini, Colona, Petrini, Araujo. Allenatre: Grilli.

PORTO D’ASCOLI: Capriotti, Cafini, Mannocchi, Angelini, Grossetti, Oddi, Leopardi (75’ Troiani), Biancucci, Cacciatori, Di Lorenzo (53’ Pelliccioni), Schiavi (70’ Valori). A disposizione: Piunti, Virgili, Tarli, Corradetti. Allenatore: Filippini.

ARBITRO: Bonci di Pesaro. ASSISTENTI: Forconi ed Errico di Ancona.

MARCATORI : 21’ Ulivello rig, 31’ Ramini, 77’ Troiani, 85’ Biancucci.

LORETO – Buona la prima. Il Porto d’Ascoli subisce un po’ il fascino della matricola contro il Loreto trovandosi sotto di due reti in dieci minuti poi prende coscienza dei propri mezzi fino ad afferrare un pari da lieto fine.

I ragazzi di mister Filippini iniziano a prendere le misure: al 10’ una conclusione dalla distanza di Di Lorenzo costringe Tomba a scaldare i guantoni. Ma al 21’ il Loreto si porta in vantaggio al 21’ grazie ad un generoso rigore concesso dal direttore di gara: Ulivello dal dischetto non sbaglia.

Al 25’ una testata di Di Lorenzo sfiora il palo. Ulivello alla mezz’ora da fuori area con Capriotti che mette in corner. Dalla bandierina Ramini riceve a con una spettacolare rovesciata infila il 2-0. L’ultimo sussulto arriva dal giovane Schiavi, Tomba para in due tempi.

Nella ripresa veemente reazione del Porto d’Ascoli che ribalta una sentenza – quella della sconfitta – quasi certa. E’ il 61’ e Di Lorenzo prova a sorprendere Tomba senza esito. Così al 77’ Troiani in contropiede accorcia le distanze con una delle sue stratosferiche conclusioni. Ancora i biancocelesti in avanti e all’ 86’ esplode l’urlo del pari: Biancucci da sottomisura supera di testa Tomba.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 516 volte, 1 oggi)