SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riceviamo e pubblichiamo una nota dell’azienda Multiservizi.

L’Azienda Multi Servizi SpA rinnova le proprie scuse per l’inconveniente legato alla mancata disattivazione dei parcometri nella zona turistica nella giornata di domenica 1° settembre.

Da un’analisi degli incassi registrati nello scorso fine settimana (la contabilizzazione avviene il lunedì relativamente a quanto introitato nei giorni di venerdì, sabato e domenica) si può evincere che verosimilmente il numero di coloro che, non leggendo la cartellonistica stradale posta con evidenza su ogni parcometro, hanno introdotto denaro non dovuto, è piuttosto esiguo.

Infatti, nei week end estivi l’incasso va da un minimo di 21.000 (luglio) ad un massimo di 25.000 euro (agosto) circa. Nel fine settimana 30/31agosto – 1 settembre, l’incasso complessivo, nonostante i parcheggi fossero in gran parte occupati, soprattutto la domenica, è sceso a 13.100 euro. E’ presumibile dunque che gli introiti si riferiscano alle giornate del 30 e 31 agosto.

Una conferma di ciò viene dal numero delle richieste di rimborso sinora giunte: alla data odierna i nostri uffici hanno rimborsato 7 euro mentre un altro utente ha telefonato per avere ragguagli sulla restituzione della somma pagata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 481 volte, 1 oggi)