Sambenedettese: Zuccheri, Baldinini, Gotini, Viti, Zebi, Borghetti, Demi (69′ Galli), Tartabili, Tozzi Borzoi, Varriale (59′ De Rosa), Fedeli (59′ Padovani). All. Mosconi

Pagliare: Peroni, Sciamanna, Merlonghi, Casali, Ciotti, Schicchi, Bizzarri, Tedeschi, Poli, Cesani  (59′ Mariani), Galanti (81′ Esposito).

Marcatori: 40′ Poli (rig.); 69′ Borghetti
Spettatori paganti : 550 x 4.100 euro. Ammoniti: 51′ Fedeli; 52′ Tedeschi(P); 63′ De Rosa Angoli: 11 – 1
Note: 30° circa, terreno di gioco in discrete condizioni. Sambenedettese in maglia grigia con bordi rossoblu, Pagliare in maglia blu con striscia bianco rosse

Arbitro: Pistarelli di Fermo

GROTTAMMARE – Sul neutro del Pirani la Samb di Moneti non riesce a vincere la prima ufficiale contro un modesto Pagliare che ha una settimana in più di allenamenti nelle gambe. Particolare però che il tecnico rossoblu non vuole prendere in considerazione “Nonostante abbiano cominciato prima non ho notato differenze sul piano atletico. La realtà è che sarà una regola per tutto il torneo vedere le nostre avversarie dare il massimo. Il Grottammare ha battuto il Pagliare 5 a 1? Sì ma il risultato è stato bugiardo, anzi ha giocato meglio il Pagliare che però è andato in difficoltà quando il loro tecnico ha tolto due centrocampisti importanti, poi gli uomini di Zaini hanno sfruttato alla grande i contropiede perché ha due attaccanti molto forti“. Tutto vero ma secondo noi l’aspetto atletico è stato determinate perché ha impedito che la notevole differenza tecnica tra le due squadre non sia sfociata in un risultato tennistico. Motivo per cui credo che le dichiarazioni di Mosconi siano strategiche ed improntate sull’umiltà che, anche nel calcio, non fa mai male. Se mi sbagliassi io sarebbe invece molto preoccupante. Questa la cronaca della gara:

15′ inserimento di Tartabini che a tu per tu con Peroni in uscita disperata calcia a rete ma l’estremo difensore ascolano è bravo a drviare la sfera.

39′ Ciotti viene atterrato da Baldinini in area, l’arbitro fischia il rigore. Poli realizza. Pagliare in vantaggio.

25′ In seguito a calcio d’angolo, Borghetti insacca con l’interno destro. Pareggio meritato.

30′ Il Pagliare sfiora il nuovo vantaggio: in seguito ad un cross dalla destra la palla rimbalza sui piedi di un difensore della Samb con la palla che esce di poco.

Finisce con un pareggio che permette ai rossoblu di giocarsela con il Grottammare che ora deve “semplicemente” battere.

Vedi fotogallery

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.401 volte, 1 oggi)