SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo spettacolo, reduce dal successo dello scorso anno, è ritornato in forma ampliata e ancora più suggestiva, forte anche della partecipazione del prestigioso marchio della Fiera Cavalli Verona.

Lo spettacolo, aperto dagli allievi del centro ippico che hanno offerto un loro piccolo saluto al pubblico, ha coinvolto il pubblico accorso grazie ad un ritmo incalzante e ai numerosi numeri che si sono susseguiti. Gli spettatori hanno potuto apprezzare l’arte e l’eleganza dell’alta scuola proposta dal maestro Andrea Giovannini (pluripremiato agli europei di dressage e nominato), i caroselli della scuderia Foglia, lo splendido numero dei cavalli di Bartolo Messina (dove gli equini si muovevano in libertà e in perfetta sincronia, senza alcuna costrizione), la monta spagnola eseguita da Luigi Altieri e infine l’adrenalico volteggio del record-man acrobatico Alex Conte.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 255 volte, 1 oggi)