GROTTAMMARE – Novità per la riapertura della Biblioteca ”Mario Rivosecchi”. Da martedì prossimo 3 settembre tornano a pieno regime tutti i servizi  della comunale, ai quali si aggiunge anche il wi fi pubblico che, seppur già esistente e gratuito, non prevede più la richiesta specifica dell’utente ma è fruibile liberamente.

Anche la biblioteca, infatti, è rientrata nel progetto della Rete Libera che ha coinvolto in primis i luoghi simbolo della partecipazione: le piazze Fazzini, Kursaal e Carducci.  “Grazie alla rete gratuita e alla tecnologia voip – ha commentato il sindaco Piergallini- il Comune risparmierà  nei prossimi 3 anni 39 mila euro. Questo è un progetto di stimolo, una piattaforma di comunicazione, alla quale, lo speriamo, si aggiungano anche i privati ad esempio per un wifi sul lungomare”.

Un progetto presentato non a caso in Piazza Carducci per la soddisfazione del Consigliere delegato all’Innovazione Tecnologica, Stefano Novelli: “Un segno materiale di qualificazione  per la zona sud della città,  che indica un indirizzo virtuoso e sostenibile di questa ammnistrazione. Un obiettivo nel programma elettorale raggiunto in qualche mese”.

Tornando alla Biblioteca, oltre al wifi  ci saranno 40 titoli che andranno ad aggiornare il catalogo dei prestiti. Si tratta di quel gruppo di libri “più consigliati” dai lettori nel sondaggio svolto dalla Biblioteca, lo scorso anno, tra i propri utenti. Tra questi, classici della narrativa italiana e straniera di tutti i tempi, saggi di storia, arte e di filosofia.  Tra gli autori, Pennac, Lilin, La Capria, Fois, Gogol, King, Siliato, Gimenez, Goncarov e Gramellini per citarne solo alcuni.

Dopo la pausa estiva che ha trasferito alcune attività, come il prestito di libri e riviste, nella caratteristica Biblioteca di Spiaggia e garantito nella sede centrale solo i servizi di Mediateca e Punto Internet, la “Rivosecchi” torna alla gestione ordinaria con i soliti orari di apertura: martedì-sabato, dalle ore 15 alle ore 19. Successivamente, riprenderanno anche le attività straordinarie – laboratori, doposcuola, seminari e corsi – che caratterizzano da anni la stagione invernale del centro di via Matteotti.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 212 volte, 1 oggi)