SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si accascia in acqua, vittima di una crisi epilettica, salvata dall’intervento del bagnino.

A parte la paura, la signora, una 47enne di Belluno, può ritenersi fortunata, anche per la presenza in spiaggia di un medico che passeggiava sulla battigia nei pressi dello Chalet Alex.

La donna stava facendo il bagno intorno alle 13.30, quando si è sentita male  e una volta riportata in riva dal bagnino è stata soccorsa dal dottore,  in attesa che arrivasse il 118.

Una volta al Pronto Soccorso è stata dichiarata fuori pericolo.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.467 volte, 1 oggi)