Porto d’Ascoli-Monticelli 0-0

PORTO D’ASCOLI: Piunti, Grossetti, Mannocchi, Angelini, Oddi, Virgili, De Florio (71’ Corradetti), Troiani (52’ Pelliccioni), Cacciatori (83’ Testa), Biancucci, Schiavi (63’ Valori).

A disposizione: Paolini, Cuomo, Cipolloni. Allenatore: Filippini.

MONTICELLI: Grilli, Sosi, Errico, Alijevic, Stangoni (24’ Cinesi), Tonelli, Battilana, Chiappini, Pallotta, Giorgi (52’ Di Simplicio), Minollini (67’ Aloisi).

A disposizione: Luzi, Regoli, Gaspari. Allenatore: Nosdeo.

ARBITRO: Oriferi di Fermo.

ASSISTENTI: Bordoni e Montoriù di Fermo.

AMMONITI: Oddi (Pda) e Errico (M).

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una novizia e l’altra rodata. Il Porto d’Ascoli, vincitore la passata stagione del torneo di Prima Categoria, è al suo esordio nel campionato di Promozione benché al Ciarrocchi va in scena una gara di Coppa Italia, mentre il Monticelli è al suo secondo anno nella categoria.

Un pari a reti bianche che alla fine soddisfa entrambi vuoi per l’impegno, vuoi per la buona volontà espressa nonostante i meccanismi siano ancora imperfetti. Toccherà, ai biancocelesti secondo il regolamento, a giocare mercoledì il secondo turno con la Cuprense.

Il primo sussulto giunge al quarto d’ora con Pallotta, il suo tiro dal limite è piuttosto angolato tanto da spegnersi sul fondo. Risponde Mannocchi al 22’, rimessa che finisce sui piedi di Troiani il quale restituisce a Mannocchi, cross, testa di Cacciatori con Grilli che blocca in aria.

E’ il 26’ quando Cinesi serve Pallotta il quale dalla sinistra invita di nuovo Cinesi la cui conclusione viene deviata in corner da Mannocchi. Punizione di Cacciatori al 44’, Angelini di corsa manda alto.

Nella ripresa la stanchezza inizia a fare capolino, i tecnici cominciano il valzer delle sostituzioni a riossigenare gli schemi. Al 55’ una percussione di Cinesi dalla destra fa tremare la traversa. Minollini poco dopo da posizione centrale colpisce il secondo legno.

Il Porto d’Ascoli, allora, prova a riaggiustare gli equilibri ma la linea difensiva ospite non si lascia abbindolare. Il neo entrato Corradetti al 73’ batte un calcio d’angolo, stacca di testa Oddi, la palla sta scivolando in fondo al sacco quando il piede di Aloisi allontana il pericolo. Sul finire del match una sgroppata di Biancucci da metà area, arriva nei pressi di Grilli: il tiro sorvola tutta la linea di porta rotolando sul fondo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 476 volte, 1 oggi)