SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Anche il Corridonia disputerà l’Eccellenza Marche 2013/14.
Infatti dopo essere stato retrocesso 6 giorni fa, il Comitato regionale Marche, nella riunione odierna, ha riammesso il Corridonia calcio accettando la richiesta di ripescaggio inoltrata in tempo record dopo la “condanna” in Promozione della Commissione Disciplinare Territoriale per i fatti dello spareggio play out contro la Cagliese. Il tutto è accaduto anche per evitare che i corridoniani facessero ricorso all’Alta Corte Federale del Coni.
Dunque si torna ad un’Eccellenza Marche a 18 squadre come qualche anno fa.
Visto i diversi ripescaggi (di Cagliese e Monturanese che erano retrocesse sul campo) si potrebbe dire che i play out di Eccellenza della scorsa stagione sono stati quasi inutili.
Oltre al Corridonia in Eccellenza sorridono anche il Montesangiusto ripescato in Promozione, il Castignano in Prima categoria e la Juve club Tolentino in Seconda Categoria.
Resta deluso solo il Marotta (giunto terzo in Promozione Marche Girone A) la cui speranza di ripescaggio svanisce restando in Promozione.
Ora spazio ai calendari (di campionati e Coppa Italia) che dovrebbero essere stilati nei prossimi giorni.
Ricordiamo che in Eccellenza e Promozione anche quest’anno la regola è di 2 Under e prevede l’utilizzo per tutti i 90′ minuti di un 94 ed un 95.

Ecco l’elenco delle squadre dell’Eccellenza Marche 2013/14:

Biagio Nazzaro Chiaravalle (giunta seconda la scorsa stagione in Eccellenza ha poi perso 0-1 la finale Play Off col Montegranaro)
Cagliese (riammessa in Eccellenza grazie al ricorso vinto dopo che sul campo era stata sconfitta 1-0 nello spareggio play out sul campo del Corridonia. Nella Regolar season d’Eccellenza 2012/13 era giunta penultima:15a)
Castelfidardo (Neopromosso avendo vinto il campionato di Promozione Marche Girone A)
Corridonia (prima retrocesso dalla giustizia sportiva e poi riammesso in seguito a domanda di ripescaggio. aveva vinto 1-0 sul campo spareggio play out con la Cagliese. In classifica era giunto 11° a pari punti con l’Elpidiense, messa però meglio come differenza reti)
Elpidiense Cascinare (La scorsa stagione in Eccellenza era giunta 11a a pari punti col Corridonia ma salva senza disputare play out in quanto meglio messa come differenza reti)
Folgore Falerone-Montegranaro (Neopromossa, ripescata in Eccellenza grazie al ripescaggio della Recanatese in Serie D. La squadra fermana la scorsa stagione è giunta terza [numericamente seconda a pari punti col Portorecanati] nel Campionato di Promozione Marche Girone B)
Forsempronese (Giunta 4a in Eccellenza, non ha disputato Play Off avendo un distacco di 10 punti dalla 3a : Montegranaro)
Grottammare (Giunto 10° la scorsa stagione in Eccellenza)
Montegiorgio (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Promozione Marche Girone B)
Monturanese (ripescata dopo essere retrocessa perdendo 1-0 spareggio play out sul campo dell’Urbania. In classifica era giunta terz’ultima: 14a)
Pagliare (la scorsa stagione in Eccellenza era giunto 8°)
Portorecanati (Neopromosso avendo vinto i Play Off [battendo in finale il Trodica per 4-2] del Girone B di Promozione Marche dopo essere giunto 2° a pari punti con la Folgore Falerone)
Sambenedettese (ripescata in sovrannumero dopo la mancata iscrizione alla Seconda Divisione Lega Pro ed il conseguente fallimento, nonostante avesse vinto il Girone F di Serie D)
Tolentino (Ha rischiato il fallimento ma poi si è regolarmente riscritto all’Eccellenza Marche dove la scorsa stagione era giunto 6°)
Trodica (Neopromosso, ripescato in Eccellenza, grazie alla rinuncia dell’Atletico River Urbinelli, che dopo essere giunto settimo in Eccellenza non si è riscritto e ripartirà dalla 3a Categoria.La squadra di Morreale la scorsa stagione era giunta 4a nel Girone B di Promozione ed ha perso la finale Play Off col Portorecanati)
Urbania (La scorsa stagione è giunta 13a in Eccellenza vincendo 1-0 spareggio Pla Out con la Monturanese)
Vigor Senigallia (La scorsa stagione è giunta 9a in Eccellenza)
Vismara (Neopromosso in quanto giunto secondo nel Campionato di Promozione Marche Girone A)

Sotto vi proponiamo invece i 2 gironi della Seconda Divisione Lega Pro 2013/14, in uno dei quali doveva trovarsi la Samb.

GIRONI SECONDA DIVISIONE LEGA PRO 2013/14:
Girone A: Alessandria, Bassano Virtus, Bellaria Igea Marina, Bra, Castiglione, Cuneo, Delta Porto Tolle, Forlì, Mantova, Monza, Pergolettese, Real Vicenza, Renate, Rimini, Santarcangelo, Spal 2013 (fusa con la Giacomense), Torres e Virtus Vecomp Verona.

Girone B: Aprilia, Arzanese, Aversa Normanna, Casertana, Castel Rigone, Chieti, Nuova Cosenza, Foggia, Gavorrano, Ischia Isolaverde, Martina Franca, Melfi, Messina, Poggibonsi, Sorrento, Teramo, Tuttocuoio 1957 e Vigor Lamezia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.732 volte, 1 oggi)