SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Intorno alle 15 del 16 agosto tutti i bagnanti  delle spiagge di San Benedetto e quelle limitrofe, si saranno accorti della grande imbarcazione ferma vicino alla costa.  A causa di un malore a bordo, una nave da crociera ha chiesto l’intervento della Guardia Costiera.

La Cruise Olympia, proveniente da Corfù ha contattato la Capitaneria di Porto di Ancona per richiedere il permesso ad avvicinarsi a causa di una passeggera in shock anafilattico. La 21enne italiana, secondo le notizie che abbiamo,  sarebbe stata punta da un insetto quando era ancora a Curfù  e il medico di bordo, visto l’aggravarsi delle sue condizioni, ha ritenuto che avesse bisogno di essere trasportata in ospedale.

Essendosi fermata la nave a 4 miglia dalla costa di San Benedetto, ad eseguire il trasbordo della giovane è stata una motovedetta della Capitaneria di Porto locale, che ha condotto la ragazza a terra intorno alle 15.30. Ad attenderla un’ambulanza del 118 preventivamente allertata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.864 volte, 1 oggi)