SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Se spesso sono le cattive azioni a occupare lo spazio della cronaca, ma non è questo il caso.

Il Dj Valerio Del Moro, in arte “Il Lupo” lo scorso 8 agosto, era stato a fare serata allo ““Boobie’s Bar”, concessione 82, quando, stanco per aver caricato tutti gli strumenti in macchina, si era seduto per riposarsi su una panchina.

Al risveglio, il mattino dopo, accortosi di non avere più il portafoglio con all’interno 500 euro, aveva deciso di sporgere subito denuncia.

Si è  per questo recato al comando dei Carabinieri di Porto d’Ascoli e invece di compilare moduli per la scomparsa del portafoglio riceve una buona notizia, di quelle che uno non si aspetta mai.

I militari gli hanno comunicato che un ragazzo, che sappiamo essere di Codogno (Comune in provincia di Lodi), aveva trovato il borsellino nella stessa panchina in cui si era seduto il Dj la notte prima e aveva fatto chilometri a piedi per portarlo in Caserma. In più il giovane non ha lasciato nemmeno il suo nome.

Del Moro è rientrato in possesso del portafoglio,  dei documenti e dell’intera somma che credeva persa.

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.934 volte, 1 oggi)