MONTEFIORE DELL’ASO – La seconda serata del festival Sinfonie di cinema “Il cinema di ieri il cinema di oggi ” giunto alla tredicesima edizione, sarà dedicato al genio di Andrea Pazienza

Sabato 10 agosto alle 21.15 sarà proiettato il cortometraggio – sostenuto da MCM-Marche Film Commission , ” Spazio e Architettura nel Cinema Italiano”. Intervista a Giancarlo Basili che vede protagonista lo scenografo Basili in una video intervista condotta da Marco Cruciani. Interveranno Giancarlo Basili – Scenografo, Stefania Benatti – Direttore Fondazione Marche Cinema Multimedia e Marco Cruciani – Regista.

A seguire la visione di  “Paz” di Renato De Maria. Il film si ispira ai fumetti di Andrea Pazienza: Zanardi detto Zanna, liceale pluriripetente, Pentothal, fumettista fuorisede e fuoricorso, e Fiabeschi, studente in fragile equilibrio tra amore, esami e un servizio militare incombente. Nella Bologna degli anni ’70, i tre condividono un appartamento senza mai incontrarsi. Ventiquattro ore nelle loro vite sgangherate, dalle quattro del mattino al mattino successivo.

Si punta a far rivivere il ’77 e dintorni, il “movimento” (non senza sarcasmo nell’affetto), quel microcosmo giovanile di “straccioni con la fierezza dei perdenti” dove si mescolavano politica, ribellione, avanguardia, autodistruzione, arte e vita. Lo fa senza puntigli né pretese di ricostruzione storica: “Ho sempre sentito Paz! come un film di fantascienza proiettato indifferentemente nel futuro e nel passato” (R. De Maria).

Importante la colonna sonora di Riccardo Sinigaglia (con Gino Castaldo responsabile del design sonoro) che comprende gruppi bolognesi di quegli anni (Gas Nevada, Skiantos, Stupid Set) e autori di oggi.

Il film è stato candidato ai nastri d’argento 2002 per la migliore attrice non protagonista (Rosalinda Celentano) e il miglior attore non protagonista (Claudio Santamaria).

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 448 volte, 1 oggi)