TORTORETO – Arrestato a Tortoreto un latitante albanese molto probabilmente componente di una banda specializzata in furti in appartamento. I carabinieri del Norm di Alba Adriatica, a seguito di una serie di indagini ed appostamenti mirati, hanno arrestato Anjelin Ndreka, 24enne di Mosciano Sant’Angelo ma da qualche tempo trasferitosi a Tortoreto. Sul giovane pendeva un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa lo scorso ottobre dal Tribunale di Teramo per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, reato commesso nel 2011 ad Alba Adriatica e per il quale doveva scontare due anni e mezzo di reclusione. Dell’albanese si erano però perse le tracce, fino all’arresto effettuato ieri sera a Tortoreto.

La perquisizione ha fatto emergere però anche altri elementi che hanno portato a ritenere che il giovane sia il componente di una banda specializzata in furti in appartamento. Nel marsupio che aveva con sé sono stati trovati infatti un passamontagna e dei guanti, probabilmente utilizzati per i furti. Trovato anche un cellulare rubato i primi di luglio a Tortoreto, che è stato riconsegnato al proprietario. I carabinieri hanno anche inoltre perquisito l’appartamento e i locali comuni del condominio, e nel vano dell’autoclave è stato trovato uno zainetto contenente un passamontagna, un paio di guanti e una pistola giocattolo modificata calibro 9 con  7 colpi nel caricatore. Non è stato possibile attribuire la proprietà dello zainetto, ma è chiaro che nel condominio facesse base qualcuno specializzato in furti.

Nello stesso palazzo, a seguito di un’altra perquisizione di alcuni locali effettuata a fine giugno, erano state trovate due pistole giocattolo di cui una carica con 6 colpi. Nell’ambito della stessa operazione erano anche stati trovati e sequestrati 200 grammi di hashish e un bilancino di precisione.

I militari, oltre a denunciare per ricettazione l’albanese latitante, hanno provveduto all’identificazione dei connazionali con cui il giovane condivideva l’appartamento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 468 volte, 1 oggi)