ACQUAVIVA PICENA – Sabato 10 agosto 2013 alle ore 18.30 presso la sede comunale verrà inaugurata, con la partecipazione del professor Stefano Papetti, la mostra “Acquaviva nell’arte” che sarà visitabile fino al 29 agosto, nella fascia oraria che va dalle ore 20.00 alle 23.00.

La manifestazione vedrà partecipare diversi artisti i quali esporranno opere in punti strategici della città in un percorso che interesserà i maggiori edifici del centro storico, come la chiesa di San Rocco, la sala del Palio, la casa Celso Ulpiani (biblioteca), ed il ristorante O’Viv, il tutto per creare una bella sinergia tra il borgo e gli stessi artisti, come spiegato dal sindaco Pierpaolo Rosetti.

 “L’arte non può che evocare un significato recondito,- ha dichiarato l’organizzatore Gian Luigi Pepa – nella celata memoria nell’io di ogni artista, nella scoperta della propria sensibilità creativa, e dei colori talvolta vivaci e forti ovvero tenui, nascosti dalla timidezza dell’animo. Siamo cresciuti nell’atmosfera dell’arte e del bello interiore che si caratterizza ed esprime nei colori che sono intorno al nostro vivere quotidiano ed assorbiamo il tutto inconsapevolmente.”

Questo l’elenco degli artisti e delle relative sedi di esposizione: Gian Luigi Pepa e Patrizia Guidotti nella Chiesa di San Rocco; Eva Maria Hamczyk, Nadia Portelli, Cecilia Torquati, Giorgina Violoni e Giuliano Lamolinara nella Sala del Palio; Patrizio Moscardelli e Lea Talamonti presso il Ristorante O’Viv; Marcello Poledrini, Angelo Torquati e Antonio Sguerrini in Casa Celso Ulpiani.

Verrà inoltre esposta presso la Sala del Palio una rassegna stampa della manifestazione “Acquaviva nell’Arte 2012” realizzata dai fotografi Maria Rita Bartolomei  e Vito Sforza. A conclusione della serata ci sarà un buffet presso l’Agriturismo “Azzurro”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 327 volte, 1 oggi)