CUPRA MARITTIMA – Più che una mostra si tratta di una vera e propria dichiarazione d’amore per il mondo dell mare. L’Associazione Nazionale Marinai D’Italia di Cupra Marittima ha infatti inaugurato sabato 3 agosto una valida esposizione che li descrive dei dettagli.

L’allestimento si trova in pieno centro, in via Garibaldi e, anche se in un ristretto spazio, sono riusciti a raccontare la storia dell’Associazione dalle origini, ovvero dal 1957, fino ai giorni nostri, passando per gli eventi più importanti. In particolare la mostra è dedicata all’ex presidente Paolo Bruni, scomparso nel gennaio 2013 e fortemente vivo nei ricordi dei suoi amici, parenti e colleghi. E proprio su Bruni è incentrata una parte dell’esposizione.

Visitando la mostra è inoltre possibile conoscere i marinai cuprensi che hanno perso la vita durante le guerra, sfogliare i libri che narrano illustrano la storia dell’associazione, ammirare i tanti modellini di imbarcazioni, i reperti archeologici legati alla vita del mare, le divise maschili e femminili e tanto altro. Insomma con questa mostra, ricca di dettagli e realizzata con passione, si scopriranno tante curiosità.

Hanno partecipato all’inaugurazione il presidente onorario dell’Associazione Nazionale Marinai D’Italia sezione di Cupra Raffaele Ciarrocchi, i vari associati tra cui in particolare Guido Mariani che ha curato il tutto, la moglie di Paolo Bruni Mirella Di Fiore, il sindaco Domenico D’Annibali, il comandante della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto Michele Castaldo, i Delegati di Spiaggia di Cupra Marittima Antonio Valente e Andrea Bottazzo, l’ammiraglio Pier Paolo Cagnetti. La mostra sarà aperta tutti i giorni fino a settembre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 562 volte, 1 oggi)