MARTINSICURO – Blitz sulle spiagge di Martinsicuro contro il commercio ambulante abusivo. L’operazione congiunta di carabinieri, polizia locale e capitaneria di porto effettuata sabato mattina, ha portato ad una denuncia e ad una serie di sanzioni amministrative. Un 17enne senegalese residente in provincia di Brescia è stato denunciato per ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e commercio di prodotti con marchi contraffatti. Il ragazzino si trovava sulla spiaggia a vendere borse e foulard, e alla vista delle forze dell’ordine che hanno chiesto i documenti ha opposto resistenza e dato in escandescenze. Il minorenne è stato poi affidato alla famiglia domiciliata a Martinsicuro.

Nell’ambito dei controlli è stato identificato anche un clandestino del Bangladesh accompagnato in Questura per il provvedimento di espulsione. 5 senegalesi che vendevano merce sulla spiaggia senza avere la licenza sono stati multati per commercio ambulante abusivo, per una cifra complessiva di 26mila euro

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 476 volte, 1 oggi)