SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ Lena Biolcati la sorpresa della decima edizione della Notte Bianca. L’artista piemontese curerà assieme a Manuel Frattini “Sindrome da Musical”, l’appuntamento in programma sabato prossimo in Piazza Giorgini attorno all’1.30. La produzione sarà preceduta dai più grandi successi della musica italo-americana, con l’esibizione dell’orchestra “That’s amore swing”.

Due lustri e ancora in sella: “La nostra è l’unica Notte Bianca che tocca i dieci anni senza interruzioni”, afferma orgoglioso l’organizzatore Vincenzo Amato. “E’ il Capodanno dell’estate e una risposta alla crisi. Uniti e compatti possiamo superare questo momento difficile”.

Per l’occasione aprirà la Palazzina Azzurra. Qui, Michela Basili omaggerà Mina Mazzini dalla mezzanotte. A seguire anche un tributo ai Pink Floyd da parte del gruppo Don Kip Fly e l’imperdibile proiezione di immagini storiche della struttura dagli anni trenta ad oggi, su concessione di Franco Tozzi.

Quest’anno la maratona si allungherà a nord, interessando Via Ferri (che ospiterà la live music di The Ellis Road Band) e Via Calatafimi. Confermato in Piazza San Giovanni Battista il villaggio per bambini e ragazzi con giochi gonfiabili, impianti sportivi di varie discipline e un’area maneggio.

Danze di tutti i generi invaderanno Piazza Pazienza, Piazza Matteotti e Via Curzi. Ed ancora, in Piazza Ancona spazio all’esibizione di spinning acrobatico, in Via Ugo Bassi al Taekwondo e lungo Viale Secondo Moretti ad una rappresentazione medievale in attesa di Templaria.

TORNA LA DISCOTECA Il taglio della torta andrà in scena, come di consueto, in Via Montebello (all’una). Tornerà, anche se non più alla foce dell’Albula, la mega discoteca. Accompagnerà i giovani fino all’alba presso l’ex galoppatoio: “Godremo di un ampio palco, per merito della sinergia attuata con Maremoto e il Super Summer Games”.

La Notte Bianca rappresenterà una boccata d’ossigeno per i negozianti. Lo sa bene l’amministrazione comunale, soddisfatta per l’impronta a servizio del tessuto commerciale garantita dall’iniziativa.

“NESSUN BOICOTTAGGIO” L’edizione 2013 sarà pertanto a tinte rossoblu: l’associazione NoiSamb, impegnata a raccogliere fondi nell’ottica di un disperato soccorso della società rivierasca, tenterà di intercettare dei fondi: “Verrà fissato un punto di raccolta lungo Viale Buozzi – spiega Amato – e sui vari schermi daremo tutte le indicazioni per effettuare dei versamenti. Non c’è mai stato alcun problema e nessuno dei tifosi ha mai minacciato boicottaggi. Remiamo tutti dalla stessa parte”.

VIABILITA’ Sedici autobus – rigorosamente gratuiti – circoleranno dalle 22 alle 6. Dal centro commerciale Porto Grande percorreranno il lungomare con fermate alla Palazzina Azzurra. Il centro sarà chiuso al traffico già dal pomeriggio da Piazza Battista a Via Moretti, con l’unica eccezione di Via Roma e Via Pizzi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.453 volte, 1 oggi)