RIPATRANSONE – Per celebrare degnamente l’anniversario dei 200 anni trascorsi dalla nascita di Giuseppe Verdi, l’Amministrazione Comunale di Ripatransone, unitamente all’associazione musicale Rolf (Leo Ripanus Opera Festival), ha organizzato per la sera del 12 agosto la rappresentazione della famosissima opera verdiana “La Traviata”. L’opera lirica si terrà come negli anni precedenti presso l’Anfieatro delle Fonti di Ripatransone, con inizio previsto alle ore 21.15; la vendita dei biglietti, curata dal personale volontario della Croce Azzurra di Ripatransone, avverrà direttamente in loco la sera del 12 agosto, senza un servizio di prevendita. Parte dell’incasso della serata sarà infatti devoluto in beneficienza all’associazione Onlus Croce Azzurra di Ripatransone.

Il cast della Traviata si presenta molto interessante ed è caratterizzato da una provenienza diversificata ed internazionale; il coro lirico proviene infatti dalla Romania, l’orchestra sinfonica dalla Russia, i solisti del balletto (Giuseppe ed Andrea Protano) dal Teatro San Carlo di Napoli, il maestro direttore e concertatore sarà Leonardo Quadrini, e tra gli interpreti figura il baritono molto noto a Ripatransone Ettore Nova, che sosterrà il ruolo dell’anziano Giorgio Germont. I famosi ruoli di Alfredo e Violetta saranno sostenuti, rispettivamente, dal tenore Francesco Malapena e dal soprano Fernanda Costa, mentre la regia sarà curata da Gianmaria Romagnoli.

Si prospetta quindi una serata di musica lirica di altissimo livello a Ripatransone, augurandosi che il tempo non faccia le bizze, e consenta l’esecuzione all’aperto di quella che resta probabilmente la più famosa e melodiosa delle opere del vasto repertorio lasciato dal grande maestro di Busseto Giuseppe Verdi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 474 volte, 1 oggi)