MARTINSICURO – Corrieri della droga provenienti da Napoli arrestati sul lungomare di Villa Rosa. Luca Priore, di 31 anni e Giovanni Fumo, di 33 anni, entrambi residenti nel Napoletano, pregiudicati e nullafacenti, dovranno rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L’operazione dei carabinieri del Norm di Alba Adriatica, in collaborazione con la stazione di Martinsicuro, ha portato all’individuazione dei due partenopei, al termine di una serie di appostamenti, pedinamenti e controlli sul territorio.

I due sono stati fermarti sul lungomare di Villa Rosa a bordo di una Citroen C3 e sottoposti a perquisizione personale e del veicolo. All’interno dell’auto sono stati trovati 800 grammi di hashish suddivisi in 8 panetti, 20 grammi di marijuana già suddivisi in dosi termosigillate e 1500 euro in contanti frutto dell’attività di spaccio. Le indagini dei carabinieri sono ora volte ad identificare i destinatari della droga che doveva essere smerciata a confine tra Marche e Abruzzo.

I due arrestati hanno trascorso la notte presso la camera di sicurezza della caserma di Alba Adriatica e stamattina sono comparsi davanti al giudice del tribunale di Teramo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.676 volte, 1 oggi)