SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata del 1° agosto era venuto  a San Benedetto con il cognato per fare la passeggiata al mare, quando è stato stroncato da un infarto fulminante.

A nulla è servito il pronto intervento del 118, che ha provato a rinvenire il 73enne ascolano con il defibrillatore.

Il decesso è avvenuto intorno alle 9 del  mattino, mentre si trovava ne tratto di spiaggia libera tra il Cavalluccio Marino e La Tartana, nei pressi dell’acqua scivolo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.936 volte, 1 oggi)