MARTINSICURO – La Fee Italia promuove Martinsicuro su spiagge e ambiente. Che la città truentina avesse conseguito la Bandiera Blu per aver raggiunto tutti i parametri previsti dall’organizzazione internazionale era già assodato con la consegna del riconoscimento a Roma lo scorso maggio, ma un’ulteriore conferma è arrivata da un ispettore che lo scorso 28 giugno è giunto a Martinsicuro per verificare lo stato delle spiagge e la pulizia del territorio. Tutto è stato trovato in ordine e la Fee Italia ha comunicato il resoconto al Comune lo scorso 25 luglio.

“Rendiamo noto con grande soddisfazione – ha affermato il sindaco Paolo Camaioni – che la visita di controllo internazionale per la Bandiera Blu effettuata dalla referente Susan Prip Madsen, presso le spiagge di Martinsicuro, ha generato risultati oltremodo positivi. Sia la gestione che l’organizzazione delle spiagge libere e dei lidi privati sono risultati conformi agli standard di eccellenza previsti dal programma. L’ispettore internazionale si è complimentato per la gestione ambientale della spiaggia, per l’ordine e la pulizia dell’arenile. L’amministrazione comunale è perfettamente consapevole che il riconoscimento ed il mantenimento della Bandiera Blu sono aspetti fondamentali per dare valore aggiunto all’industria delle vacanze e ringrazia i cittadini virtuosi che rispettano l’ambiente che li ospita, invitando tutti gli altri a seguirne l’esempio; di ottimo livello anche il supporto tecnico degli uffici preposti”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 302 volte, 1 oggi)