CORROPOLI – Coltivava canapa indiana nell’orto di casa, tra pomodori, melanzane e mais. Dovrà rispondere di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti Noris Camaioni Rapetta, 43 anni di Corropoli, arrestato lunedì sera dai carabinieri del Nucleo Operativo di Alba Adriatica in collaborazione con i colleghi di Corropoli guidati dal maresciallo Francesco Farinaro. L’operazione antidroga, coordinata dal capitano Pompeo Quagliozzi ha portato al sequestro di 10 piante alte oltre due metri. Nel corso della perquisizione domiciliare sono stai trovati anche tre spinelli pronti per l’uso ed alcuni semi di canapa indiana per la coltivazione. L’uomo questa mattina è comparso davanti al tribunale di Teramo per l’udienza di convalida.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.074 volte, 1 oggi)