MARTINSICURO – Si accinge alla conclusione il Martinbok Festival. Dopo la carrellata di artisti ed autori che si sono susseguiti nelle sere precedenti, il Festival dedica il finale alla quinta edizione del Premio Letterario Internazionale “Città di Martinsicuro”, organizzato dal Comune di Martinsicuro e dalla Di Felice Edizioni. 

L’evento, che si tiene questa sera sabato 27 luglio alla Torre Carlo V, è aperto alle 21 da un omaggio ai cinquant’anni del Comune di Martinsicuro, con la proiezione in anteprima del video “Martinsicuro HDR” del regista Mauro John Capece. Alle 21,15 spazio alla poesia e alla letteratura con la premiazione delle opere in concorso.

Il Premio Letterario Internazionale “Città di Martinsicuro”, ha l’Alto Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Abruzzo, della Provincia di Teramo, della Presidenza della Universum Academy Switzerland, della Universum Marche, del circolo culturale I.P.LA C. – Insieme Per La Cultura.

Giunto alla quinta edizione, riveste un’importanza di rilievo perché mira a valorizzare l’attività letteraria promuovendo le penne più meritevoli e significative dando una possibilità concreta di entrare nel mondo dell’editoria attraverso la vincita della pubblicazione.  Oltre a stimolare l’attività letteraria, il Premio è volto anche a promuovere il patrimonio storico-culturale del territorio attraverso l’intitolazione di una sezione speciale di testi teatrali all’artista Mauro Crocetta.

Quest’anno in tutto hanno partecipato 263 autori con 426 opere da valutare tra poesie, romanzi, racconti e opere teatrali, proveniente da quasi tutte le regioni italiane e anche dall’estero (Ecuador, California, Germania, Belgio e Australia).

“Ringrazio l’amministrazione comunale – ha affermato Valeria Di Felice, editrice e segretario del Premio – che anche quest’anno ha accolto questo progetto, contribuendo a valorizzare la nostra città e il suo patrimonio culturale anche al di fuori della nostra Regione, e la giuria nella persona di Simone Gambacorta, Fulvia Marconi, Ivana Tamoni, Alessandra Liberati, Federica Gusmeroli, Marcella De Meglio, Patrizia Di Donato, Laura Gimminiani, Rosa Alba Sarcina, Anna Maria Vitale, Edoardo Ripani, Pasquale Cucco.

Con la quinta edizione posso dire di aver raggiunto un piccolo traguardo: in questi cinque anni, il Premio, oltre a diventare un’occasione concreta per quegli scrittori che desiderano vedere la propria opera promossa con un progetto editoriale sul territorio nazionale, è cresciuto sia come consenso che come partecipazione, richiamando l’attenzione non solo di molti autori, ma anche di artisti, critici e professionisti che operano nel mondo della cultura”.

I vincitori della quinta edizione del Premio Letterario “Città di Martinsicuro” sono:

Per la Poesia: 1° classificato Viaggio al tramonto di Raffaele Giannantonio (Sulmona), 2° classificato Senza asilo di Giorgia Spurio (Caselle di Maltignano), 3° classificato Azzurre fantasie di Loretta Stefoni (Civitanova Marche);

Per la Narrativa inedita: 1° classificato Una seconda occasione di Elvira Siringo (Siracusa), 2° classificato Anime senza voce di Andrea Tripodi (Canegrate), 3° classificato Iris di Daniela Fava (Ispica);

Per il Racconto inedito in lingua straniera: Vincitore assoluto: Raven’s daughter di Pietro Corsi (California);

Per l’Opera teatrale “Mauro Crocetta”: Vincitore assoluto: Leonello da Viceno di Batella Piero (Castelgiorgio);

Sono stati assegnati anche premi speciali:

Premio Speciale – Universum Marche: Una sera d’estate di Edda Ghilardi Vincenti (Bergamo)

Premio Speciale – Ambasciata Universum Italia: La casa dei ricordi di Antonio Damiano (Latina)

Premio Speciale – Presidenza Universum Switzerland: Mia Divina Eleonora di Daniela Musini (Città Sant’Angelo, Pescara).

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 385 volte, 1 oggi)