GROTTAMMARRE -Novità in arrivo dall’Associazione 43° Parallelo che il 5 maggio dell’anno scorso inaugurò il “Dream Point 43°Parallello” sulla pista ciclo pedonale che collega Grottammare a Cupra Marittima.

Un punto da sogno, che si affaccia sul mare Adriatico, ideato dal giornalista Marcello Iezzi e realizzato grazie alla collaborazione degli imprenditori: Filippo Olivieri, Luigi Santori e Giuseppe Marcozzi. Oggi il “Dream Point 43°Parallello” è meta di visitatori, prevalentemente turisti in estate e curiosi d’inverno, che si fermano per scattare una foto e leggere la frase che invita a sognare: “…Chiudete gli occhi e lasciatevi trasportare dalla fantasia”.

Giovedì 31 luglio l’associazione promotrice presenterà ufficialmente, nel giardino adiacente al Dream Point, il bellissimo poster, due tipologie di cartoline, il sito internet www.43paralleloitaly.com e il dolce salutistico realizzato appositamente e che, ovviamente prenderà il nome di “43 Parallelo”; al profumo d’arancia, sarà confezionato nei laboratori della ditta Papillon di San Benedetto, presso il nuovo laboratorio di Acquaviva Picena.

“Speriamo che questo dolce diventi l’immagine del territorio” afferma l’ideatore dell’iniziativa Iezzi.
I poster e le cartoline, da offrire agli ospiti della Riviera, potranno essere richiesti dagli operatori turistici direttamente all’indirizzo e-mail: 43parallelo@gmail.com

“Questa realizzazione non deve rimanere fine a se stessa, ma un volano per il turismo del territorio, in particolare per quelle località che si trovano sulla linea immaginaria del 43° Parallelo – affermano i vertici dell’Associazione – Ecco perché lavoriamo giornalmente alla ricerca di nuove iniziative.

Il 43° Parallelo dell’emisfero boreale attraversa: Komiza sull’isola di Vis (Croazia), Finisterre (Spagna), Milwaukee, Buffalo (USA), Ukhumi sul Mar Nero (Abkhazy), Makhachkala sul Mar Caspio (Dagestan), Vladivostok sull’Oceano Pacifico (Russia), Sapporo (Giappone) e inoltre le più grandi città di pellegrinaggi: Santiago de Compostela (Spagna), Lourdes (Francia), Assisi (Italia), Medjugorie (Bosnia Erzegovina).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 295 volte, 1 oggi)