GROTTAMMARE – Riportiamo fedelmente le parole dell’esponente Moviemtno 5 Stelle, il consigliere Andrea Crimella, che polemizza sulla mancata informativa culturale grottammarese.

“Certo, nessun cittadino grottammarese in campagna elettorale avrebbe immaginato che dopo tutto l’ impegno profuso dall’Amministrazione Comunale in termini monetari, e l’interessamento da parte di certa stampa, il Museo del Tarpato rimanesse non solo chiuso al pubblico, ma anche privo di qualsiasi riconoscimento, targa o indicazione, un anonimo portoncino in uno stabile finemente ristrutturato.

In un pomeriggio di luglio (ultimo esempio mercoledì di questa settimana alle 18, 40) un povero turista si aggira nei vicoli del centro storico cercando invano il citato museo, poi segue le indicazioni per “Museo Pericle Fazzini” e arriva dinanzi ad una porticina incastonata in una magnifica torre che guarda il mare e legge che dietro quella porta tutti i giorni nel mese di luglio e agosto dalle ore 18,00 alle 20,00, dalle 21,30 alle 23,30, da lunedì a venerdì, il museo è aperto. Inoltre, da venerdì a domenica: dalle 16 alle 19 per i mesi da giugno a settembre è posssibile visitare la mostra permanente. Il turista guarda il suo orologio, sono esattamente le 19,00 e quella porta è chiusa. Così,  non contento, visita un sito internet ufficiale – ebbene si, nonostante la mancanza del wi-fi sul territorio grottammarese ,  scopre  anche che l’ingresso è libero e che non ha un costo di 3 euro per la visita, diversamente da come è segnalato. A quel punto il turista prosegue nella lettura degli orari…… .

Ecco gli orari del 2013 riportati dal consigliere: 4 e 5 gennaio ore 16 – 19; 29 30 31 marzo; 1 25 26 27 28 30 aprile e 1° maggio ore 16 – 19; 1, 2, 15, 16, 22, 23, 29, 30 giugno (ore 16 – 19); 6 e 7 luglio ore 16 – 19; 13 14 20 21 luglio ore 21,30 -23,30; dal 23 luglio al 1° settembre tutti giorni (lunedì chiuso) ore 21.30 – 23.30; 7 8 14 15 settembre ore 16 -19; 2 3 novembre ore 16 – 19; 7 -8 -21 -22 -28 -29 dicembre (ore 16 – 19). Nei periodi di chiusura visite su prenotazione tel 0735 739240. (dal lunedì al venerdì ore 9 – 13, martedì e giovedì anche ore 16 – 18). Ingresso Libero

Crimella prosegue: “Alla fine, scoraggiato e deluso per non aver potuto ammirare alcuna opera, il turista rinuncia a una giornata di cultura. Ad onor di cronaca ci pervengono foto illustrative del disservizio. Qual’ è la spiegazione dell’Amministrazione a riguardo? Sarà l’oggetto di interrogazione consigliare presentata al nostro primo cittadino da parte del Movimento 5 Stelle chiedendo, per favore, di non utilizzare la standardizzata e inopportuna risposta sulla falsariga del “non abbiamo i fondi…”

Il consigliere di opposizione, inoltre, informa che durante la stesura del medesimo comunicato ha ricevuto una telefonata nel quale veniva informato che un vigile stava a pplicando una correzione sulla targhetta del museo, coprendo il costo di 3 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 182 volte, 1 oggi)