ALBA ADRIATICA – Arrestata ad Alba Adriatica una latitante su cui pendeva un mandato di cattura internazionale. Emilia Preda, romena di 35 anni, è stata arrestata dai carabinieri di Alba Adriatica nell’ambito di un controllo del territorio. La donna era stata condannata a due anni e 5 mesi nel 2006 per tentato omicidio e lesioni personali gravi dal tribunale di Gorj, in Romania, ma la pena non era stata mai scontata in quanto aveva fatto perdere le proprie tracce.

Nell’ambito della stessa operazione di controllo del territorio, è stata anche arrestata Sandra Spinelli, rom di 35 anni.  La donna deve scontare un cumulo di pene di 7 anni e 10 mesi, per una serie di reati tra cui spaccio di sostanze stupefacenti, evasione, furto aggravato, ricettazione, uso di atto falso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 418 volte, 1 oggi)