SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mentre a  San Benedetto si sente ancora l’odore dei  fumogeni lanciati per manifestare contro il fallimento della squadra Rosso-Blu (ma il corteo composto dai tifosi  si è sciolto), il sindaco Giovanni Gaspari pubblica alle 2 del mattino  un tweet.

Dopo il silenzio di ore e la una nota inviata a tutta la stampa dal Comune, dove si leggeva che non voleva essere disturbato, il primo cittadino ha twittato questo messaggio: “La Samb ha presentato oggi un reclamo in Figc (Federazione Italiana Giuoco Calcio, ndr) per un’irregolarità nella presentazione della fideiussione sebbene deliberata già il 5 luglio“.

Seguiranno aggiornamenti una volta che il primo cittadino avrà chiarito la questione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 13.034 volte, 1 oggi)