SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prosegue l’opera di manutenzione straordinaria della città secondo il calendario stilato da Picenambiente e amministrazione comunale d’intesa con le aziende competenti per le diverse problematiche (Azienda Multi Servizi per la pulizia dei muri dai graffiti, Ciip per la disostruzione delle caditoie).

Lunedì 15 luglio, si lavora nella zona di Santa Lucia mentre da domani 16 luglio sarà la volta di Ragnola e del centro di Porto d’Ascoli (tratto ad ovest della Statale compreso tra via Montefeltro e via Caserma Guelfa). Nei giorni 18 e 19 luglio si lavorerà nel quartiere San Filippo Neri. La settimana successiva, quella che va dal 22 al 26 luglio, sarà la volta della zona centrale della città (tra via Roma e via Gino Moretti) e quindi del quartiere Agraria.

Il progetto consiste nel delimitare singole aree della città in cui personale dei vari soggetti coinvolti interviene contestualmente per azioni di manutenzione e pulizia che ordinariamente non si riesce a svolgere. A tale scopo la Polizia Municipale provvede con debito anticipo ad apporre cartelli di divieto di sosta nelle zone di volta in volta interessate.

Nel frattempo continuano ad operare con interventi mirati di pulizia le unità assunte con il sistema dei buoni lavoro (voucher). In questa settimana la squadra effettuerà un intervento di pulizia straordinaria per la zona della città che va da viale Marinai d’Italia verso nord. Gli operai dedicheranno particolare attenzione a via Fiscaletti ed aiuole annesse, via Paolini e pinetina adiacente, “pontino lungo”, via Dari, via Colombo e traverse, piazza del Pescatore, zona Ballarin e aree verdi adiacenti fino al confine con Grottammare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 444 volte, 1 oggi)