SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un tempestivo intervento di due bagnini salvano la vita a Lucia O.

La donna, una 65enne di Spinetoli, è stata colta da malore mentre faceva il bagno nei pressi dello Chalet Malibù, a Porto d’Ascoli.

Entrata in acqua nella mattinata del 12 luglio, ha iniziato a nuotare quando si è sentita male ed ha cominciato a gridare. Le urla sono state intercettate dai due bagnini in servizio, Livio Romani e Mattia Miletta, che hanno raggiunto la signora con il pattino e l’hanno riportata sulla riva.  La donna ha mostrato subito segni di ripresa, ma nonostante questo, gli uomini dl 118, giunti sul posto, hanno ritenuto di doverla accompagnare al Pronto Soccorso per gli accertamenti di rito.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 880 volte, 1 oggi)