SAN BENEDETTO – Stava lavorando sul tetto del capannone del complesso Pro Marche, quando il tetto ha ceduto. provocando la caduta dell’uomo, per circa sei metri.

Sono gravi le condizioni di un operaio di 68 anni, C.L. residente a San Benedetto, vittima di un grave infortunio sul lavoro accaduto nel pomeriggio del 12 luglio nella ex sede della Coopop, a sud del passaggio a livello di Porto d’Ascoli.

Nella caduta l’uomo si è imbattuto in una pensilina che avrebbe attutito il colpo, ma ha comunque riportato diversi traumi e vista la gravità constatata dal 118 dell’Ospedale di San Benedetto, è stato trasportato al Torrette di Ancona con l’eliambulanza.

La prognosi è riservata.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.491 volte, 1 oggi)