GIULIANOVA – Intensificati i controlli della Questura di Teramo sulla costa teramana durante la stagione estiva. “Già da lunedì 8 luglio e fino al 24 agosto, – si legge in una nota della Questura – è presente h 24 una volante nel tratto di costa Giulianova-Martinsicuro. Il personale in servizio in parte è stato aggregato dal ministero e proviene dal Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, in parte è personale della Questura.

Grazie all’accordo stilato 4 anni fa tra i Comuni di Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto e Giulianova, parte delle spese per questo servizio sono a carico degli enti locali. Quest’anno, quindi, l’ufficio e gli alloggi del personale sono a Giulianova. Per l’ufficio ci si appoggia al Distaccamento di Polizia Stradale. Per la costa sud, tratto Roseto, Pineto, Silvi, il rafforzamento dei servizi viene assicurato dal Commissariato P.S. Atri che in alcuni giorni e turni si avvarrà di unità di rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara messe a disposizione dal Ministero. Questi servizi si aggiungono a quelli già in atto della Polizia Stradale e della Squadra Mobile.

Come sempre la dedizione della Polizia di Stato sarà massima ma la sicurezza è frutto dell’impegno congiunto e coerente di più attori. In primis ci si riferisce alle altre forze di polizia presenti sul territorio  ed alle polizie locali con le quali ieri in Questura si è tenuta una riunione per convogliare gli sforzi in un’unica direzione. Ci si riferisce anche ai sindaci che nel rilascio delle varie licenze ed autorizzazioni devono anche loro rispettare e far rispettare le regole. Ma ci si riferisce anche a cittadini e turisti che con i loro comportamenti virtuosi costituiscono una buona fetta della sicurezza.

Se si  gestiscono le vacanze degli altri, come gli esercenti delle varie attività della costa, si ricorda che se si organizza un qualsiasi evento in luogo pubblico o aperto al pubblico bisogna dare preavviso al Questore tre giorni prima. Si ricorda che il divertimento di alcuni non può comprimere il desiderio di riposo di altri. Dopo la mezzanotte il buon senso e il rispetto degli altri vorrebbero che si riducessero i toni ed i decibel degli impianti. Se si viaggia: controlliamo per tempo la validità del passaporto sapendo che presso gli sportelli della Questura viene rilasciato all’istante. Per i documenti necessari per ottenerlo si può consultare la Carta dei Servizi su questo sito. Ancora, ci avviamo al periodo più caldo della stagione e come ogni anno saremmo afflitti dal problema degli incendi che non riguardano solo i boschi ma spesso zone cittadine. Il fuoco non prende vita da solo. Quindi anche in questo i cittadini possono e devono essere virtuosi prestando attenzione ed evitando comportamenti dannosi. Per collaborare con le forze di polizia per migliorare la sicurezza del territorio e per godere di vacanze serene da domani sul sito della Questura si potranno leggere i consigli di funzionari della Questura e del locale Comando Provinciale Corpo Forestale dello Stato al fine di prevenire reati e incendi che nella stagione estiva purtroppo sono in aumento”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 298 volte, 1 oggi)