SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna l’appuntamento con il cartellone estivo della Pietraia dei Poeti. Sarò la poesia  protagonista assoluta del secondo evento di “Sogni e biSogni”. Dopo l’inaugurazione, sabato scorso, con il concerto di Marco Cocci, mercoledì 10 luglio, alle 21.30, ci sarà il reading poetico Canti Randagi – La nuova poesia delle Marche. 

L’evento, realizzato in collaborazione con la Sigismundus Editrice, vedrà salire sul piccolo palco del museo di Sgattoni due giovani poeti marchigiani che si son già fatti apprezzare sulla scena nazionale, Augusto Amabili e Stefano Sanchini,entrambi editi dalla raffinata e combattiva casa fondata e diretta dall’intellettuale e poeta Davide Nota.

Amabili, di Spinetoli, ha recentemente pubblicato la sua terza raccolta, Il panorama verticale, e la precedente, La gettata del cielo, del 2011, è stata segnalata al prestigioso premio Sandro Penna.
Anche Sanchini, pesarese, ha da poco dato alle stampa una nuova silloge poetica, La casa del filo di paglia, che è finalista quest’anno al premio Carducci.
La serata sarà introdotta da Davide Nota, che presenterà  il reading parlando della nuova scena poetica marchigiana, in cui, secondo il noto poeta pesarese Gianni D’Elia, “confluiscono le linfe poetiche del Nord, del Centro e del Sud. Siamo nelle Marche, la regione più plurale d’Italia“.
Il manifesto dell’evento è stato realizzato da Manuela Giarelli, la prima di una serie di grafici e web designer che cureranno l’aspetto visivo dei singoli appuntamenti di questa stagione.
Prima e dopo il reading sarà possibile visitare la mostra Sogno e Bisogno, la collettiva degli associati del museo a cielo aperto di contrada Barattelle.
Per maggiori informazioni cell. 3388771658; facebook.com/pietraiadeipoeti
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 231 volte, 1 oggi)