RIPATRANSONE – Un cartellone estivo in tempo di crisi, in cui si rinuncia a tutto ma non a promuovere i prodotti tipici.

Ripatransone punta su Sagra della carne marchigiana Igp che si terrà  in concomitanza della Festa della Maddalena, La Passatella per tutti i venerdì di luglio fino al 2 agosto; Puzzle Gastronomico  dl 13 al 15 agosto  alla

“Il comune sceglie di puntare su quello che di meglio ha” commenta il sindaco Remo Bruni.

Per quest’anno salta il festival lirico organizzato con il Rolf ma in compenso inizierà il Concorso Neroni (biennale) per dare la possibilità ai giovani talenti della lirica di salire sul di un palcoscenico. Questo sarà di cadenza biennale e si terrà a ottobre nel periodo in cui è morto Neroni.

Inoltre l’ Anfiteatro delle Fonti,  ospiterà il Festival della Appennino sabato 13 luglio e il 27  un Concerto  di hard heavy rock dalle 17 del pomeriggio.

Ad Agosto si terrà la festa del  grano  presso il Museo della Civiltà Contadina e poi a San Lorenzo, il 10 agosto insieme alla Sagra degli Arrosticini con un concerto di un gruppo del Senegal. Per il mese più caldo ogni quartiere avrà la sua festa,  ricordiamo la Sagra delle Tagliatelle al Trivio il 30 e 31.

La novità  di quest’estate sarà la filodiffusione per tutto il Corso Vittorio Emanuele. “Un impianto al quale hanno collaborato gratuitamente gli elettricisti ripani”, ci tiene a precisare il sindaco.

Il cartellone estivo ripano è stato realizzato grazie ad alcuni sponsor privati ma soprattutto grazie all’impegno della Proloco.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 599 volte, 1 oggi)