SAN BENEDETTO DEL TRONTO-  “In Italia oggi ci sono 5.800.000 persone obese e 20.500.000 persone in sovrappeso. Il sovrappeso e l’obesità costituiscono uno dei più importanti problemi di salute pubblica per l’uomo del terzo millennio”, questo è quanto afferma Stephen Roessner, presidente dell’associazione internazionale degli studi sull’obesità.

L’istituto auxologico italiano, tramite il rapporto sull’obesità, ha affermato che “in Italia, attualmente, muoiono 57.000 persone all’anno per l’obesità. L’obesità costa allo Stato 23 miliardi di euro all’anno”.

Leggendo questi dati allarmanti e grazie ad esperienze sul territorio comunale (come l’iniziativa che si sta svolgendo nei quartieri di Ponterotto e di Porto d’Ascoli), i comitati di quartiere di Marina Centro, Albula Centro, Marina di Sotto e Sant’Antonio, con il contributo della Regione Marche, dell’ a.s.d. punto fitness e u.s. acli Marche organizzano un’iniziativa che si svolgerà a partire da mercoledì 10 luglio alle ore 21 con partenza dal parco K. Wojtyla.

L’iniziativa è gratuita e consisterà in una passeggiata di circa 5 km, della durata di un ora circa, che toccherà tutti i quartieri del centro. L’obiettivo è quello di promuovere uno stile di vita sano, di tutelare la salute dei cittadini ma, anche, di creare momenti di socializzazione.

L’iniziativa fa parte degli interventi cofinanziati dalla Regione Marche ai sensi della Legge Regionale n. 5/2012 “Disposizioni regionali in materia di sport e tempo libero” in particolare riguardo allo sport di cittadinanza che si intende come qualsiasi forma di attività motoria con finalità ludico-ricreative svolta in favore delle persone di tutte le età, senza discriminazioni o esclusioni, che ha come obiettivo, oltre al miglioramento degli stili di vita e delle condizioni fisiche e psichiche, lo sviluppo della vita di relazione per favorire l’integrazione sociale degli individui.

Per informazioni sull’iniziativa ci si può rivolgere a Giorgio Fede (Sant’Antonio) 3476276599, Stefania Mezzina (Marina di sotto) 3282294524, Luciano Calabresi (Albula centro) 3475433009 e Pierfrancesco Troli (Marina centro) 3394796162.

Giulio Lucidi, vice presidente regionale del Coni, lancia una sfida e cioè quella di continuare queste passeggiate della salute, anche dopo settembre.

Non solo: il 12 ed il 13 luglio, ad Acquaviva, è in programma la manifestazione “Festa dell’u.s. acli provinciale” organizzata dall’ente di promozione sportiva delle acli in collaborazione con la pro loco e l’amministrazione comunale, u.s. acli Marche, associazione centro iniziative giovani ed associazione amici dell’ opg.

Ci saranno numerose iniziative in piazza del Forte, nei pressi della fortezza medioevale: venerdì 12 luglio dalle 20 la manifestazione “Acquaviva in cammino”, alle 21.30 lo spettacolo musicale “non solo zero” ed il concerto dei “vivi e liberi” ossia “Nomadi tribute band”, mentre per i più piccoli saranno in funzione, gratuitamente, i giochi gonfiabili.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 495 volte, 1 oggi)