SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Felice Gregori ha rassegnato le dimissioni da segretario comunale del Partito Democratico. La decisione verrà ufficializzata entro 72 ore, quando il coordinatore provinciale Antimo Di Francesco riceverà la lettera dello stesso Gregori, contenente le motivazioni del clamoroso gesto.

L’annuncio in ogni caso c’è stato. Gregori ha spiazzato tutti nel corso della bollente Unione Comunale di mercoledì all’Hotel Progresso, comunicando al termine dell’animato dibattito di non essere più disposto a portare avanti il mandato, che comunque sarebbe scaduto nel prossimo autunno.

Nelle prossime ore maggiori informazioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 752 volte, 1 oggi)